I cimeli musicali più assurdi venduti su eBay: da Britney Spears a Lady Gaga

Fino a dove può spingersi l’amore per un cantante? Ecco alcuni esempi decisamente… curiosi

C’è chi ama un cantante al punto di comprare l’album, un biglietto per il concerto o dell’oggettistica da tenere a casa. E solitamente non si spinge oltre alla speranza di poterlo incontrare di persona. Invece, esistono alcune persone che si sentono così legati e visceralmente coinvolti da essere disposti a spendere vere vagonate di denaro per avere qualcosa che apparteneva al proprio idolo. Non cimeli musicali ma dei feticci. Non ci credete? Siete curiosi? Eccone alcuni qui sotto.

I capelli di Elvis Presley erano desideratissimi dai suoi fans. Al punto da portare il suo parrucchiere di fiducia, Homer Gilleland, a vendere alcune ciocche che aveva conservato per 4.160 dollari.

C’è anche il dente di John Lennon: fu acquistato dallo strano Dr. Michael Zuk per 23 mila dollari con l’intenzione di clonare Lennon prima del 2040. Mancano ancora 26 anni per riuscirci.

Justin Timberlake era ancora negli N’Sync quando fu ospite della radio Z1000. Pensarono quindi di approfittare della sua presenza per proporre ai fan l’acquisto di metà del suo french toast che aveva mangiato nell’attesa. Ovviamente vi fu qualcuno disposto a spendere 1.025 dollari per quel pezzo di pane ormai ammuffito. Il fan, ai tempi, era un diciannovenne.

William Shatner fu operato di calcoli renali. Ebbene, ciò che il dottore aveva rimosso è stato poi acquistato per 25.000 dollari. Vi sfugge il senso? Siete in compagnia.

Qualcuno poi pare aver comprato l’intimo di Michael Jackson. E siccome parliamo di una leggenda della musica, il valore della sua biancheria è lievitata fino a 1.000.000 di dollari. Ad accaparrarselo un collezionista. Diversa la sorte per un altro boxer, indossato questa volta da Suge Knight. Prezzo di partenza: 5 dollari. Sono scesi fino ad un dollaro pur di liberarsene.

Anche Lady Gaga è stata involontariamente al centro di questi assurdi acquisti. Le sue unghie finte sono state trovate sul palco di Dublino dopo un concerto. Subito messe su eBay, hanno trovato un generoso compratore disposto a sborsare 12.000 dollari.

Infine, l’oggetto più assurdo e del quale io mi voglio rifiutare di credere. Si parla di… scoregge. Ok. Avete capito bene. Sembrerebbe (condizionale assoluto) che qualcuno abbia speso 2.700 dollari per poter possedere un contenitore con… il gas di Britney Spears prontamente catturato. Ora qualcuno mi spiega come è possibile? Grazie. No, mi rifiuto. Non voglio. Non posso. Quando si dice che “il nemico” colpisce alle spalle…

Via | GigWise