Beyoncé, 80 canzoni registrate per il nuovo album

La cantante ha parlato del suo ultimo progetto, il suo omonimo album pubblicato da poco

Beyoncé continua a stupire. E dopo essere riuscita a rilasciare il suo ultimo disco senza indiscrezioni, leakkaggi e rumours ad anticipare l’uscita a sorpresa, ecco le sue ultime rivelazioni. Ad esempio, aver registrato ben 80 canzoni prima di scegliere i brani da inserire ufficialmente nella tracklist. La cantante ha optato per le canzoni che le erano maggiormente immediate da includere come scelte definitive.

Ha iniziato a scrivere e inciderle circa un anno fa, mentre era impegnata con il Mrs Carter World Tour, senza rivelare alcun dettaglio, prima di pubblicare il tutto lo scorso 13 dicembre 2013. E ricorda come è nata la collaborazione con il marito Jay Z per “Drunk in love”:

“Jay è arrivato e ha cominciato a dire il suo verso. Eravamo come ad una festa. Non stavamo cercando di fare alcuna hit di successo. Ci stavamo solo divertendo e credo che si possa sentire che nel pezzo”

E anche il video che accompagna la canzone è qualcosa di assolutamente naturale:

“Ho voluto portare questa idea di essere nel momento, abbracciando errori e spontaneità nei video. Vorrei che ogni video fosse proprio come ‘Drunk in love'”

Le immagini che accompagnano XO, invece, sono state girate a Coney Island, ad agosto, da Terry Richardson, come ricorda Beyoncé, ridendo:

“Se fosse stato per me non l’avrei mai autorizzato. Avrei solo preso una macchina, una telecamera e avrei semplicemente ripreso il tutto. Sto cercando di ribellarmi alla perfezione. È divertente perché non sai mai cosa stia per accadere”

Via | UsMagazine

I Video di Soundsblog