X Factor, Ape Escape: “Siamo felici, abbiamo ottenuto un risultato straordinariamente positivo”

La band, seconda classificata a X Factor 7, intervistata da La Repubblica.

Gli Ape Escape sono il trio musicale composto da Tony D’Alessio, Antonio “Escher” Pagano e Matteo “Doppia D” D’Acunto, che ha partecipato alla settima edizione di X Factor, conquistando il secondo posto finale.

Subito dopo la fine del talent show, la band ha pubblicato il primo singolo e il relativo EP, intitolati Invisibili. Intervistati da La Repubblica, gli Ape Escape hanno parlato a fondo della loro esperienza a X Factor e hanno anche svelato i loro progetti per il futuro.

Queste sono state le principali dichiarazioni di Tony D’Alessio riguardo il talent show:

Dal mio punto di vista è stata un’esperienza che ci ha allargato gli orizzonti. Essere in una simile situazione, se la prendi nella maniera giusta, ti allarga la mente, ti consente di confrontarti con cose con le quali non ti saresti confrontato mai, e questo non può che arricchirti. E poi è un’esperienza non solo musicale, impari molte cose sulla comunicazione, sul rapporto con i media e con il pubblico. Per noi è stato fantastico.

Gli Ape Escape sono contenti soprattutto del fatto di aver portato un sound nuovo sul palco di X Factor:

Credo che siamo serviti ad allargare gli orizzonti di quel palco, che era quasi esclusivamente pop. Abbiamo fatto pezzi dei Nirvana, citato i Rage Against The Machine, e molte altre cose che il grande pubblico abitualmente ignora. È emozionante sapere che tante persone che sono abituate a sentire cose differenti abbiano apprezzato e si siano affezionati ad un mondo che in questo paese resta normalmente sotto la superficie della terra, underground.

Tony, infine, ha elencato i progetti che la band intente realizzare nel prossimo futuro:

Domani concerti, un disco tutto nostro, e continueremo a fare quello che vogliamo fare… Andiamo d’accordo, io sono un rompiballe ma Antonio e Matteo mi sopportano. Siamo felici, abbiamo ottenuto un risultato straordinariamente positivo, speriamo di poter continuare a fare cose buone.

Foto | © Getty Images