Sanremo 2014, Renzo Rubino intervista SoundsBlog (video)

Renzo Rubino torna a Sanremo con due brani intitolati Ora e Per sempre e poi basta dopo aver partecipato lo scorso anno nella categoria Giovani

Questa sera, sul palco del teatro Ariston, si esibirà anche Renzo Rubino con i suoi due inediti, Ora e Per Sempre e poi basta. Ma prima, il cantante si è confessato ai microfoni di Soundsblog...

Renzo Rubino a Sanremo 2014 con Ora e Per sempre e poi basta

Renzo Rubino, all'anagrafe Oronzo Rubino, a distanza di un anno torna sul palco del teatro Ariston con le canzoni Ora e Per sempre e poi basta. Dopo l'ottimo terzo posto (ma primo al televoto) ottenuto nella scorsa edizione con il brano Il postino (amami uomo) e dopo aver vinto il Premio della Critica "Mia Martini" nella categoria Giovani, il cantante pugliese 25enne è stato promosso tra i Big del Festival di Sanremo 2014.

Rubino, che fino ad oggi ha firmato due dischi Farfavole e Poppins, ha partecipato anche alla prima edizione del Music Summer Festival - Tezenis Live 2013 ed ha vinto Next Generation ai Wind Music Awards e il Premio Lunezia 2013 per la qualita Musical-letteraria dell'album Poppins.
Da segnalare come all'inizio della sua carriera abbia aperto i concerti di Antonella Ruggiero e Brunori Sas.

Chi è Renzo Rubino


Nasce e cresce in Puglia, iniziando sin da giovanissimo a far musica con gruppi vari e pianobar della provincia di Tatranto. Il primo disco risale al 2010 e si intitola Farfavole, ma il successo arriva con la partecipazione al Festival di Sanremo nel 2013, tra i Giovani, con il brano Il postino (Amami Uomo) che parla di amore omosessuale; pubblica il primo disco Poppins con la Warner Music che contiene anche un prezioso duetto con Fabrizio Bosso su una cover di Domenico Modugno.

Ha partecipato inoltre all'omaggio a Giorgio Gaber a dieci anni dalla scomparsa e anche al concerto del Primo Maggio 2013 a Roma.

Renzo Rubino, discografia


2010 - Farfavole
2013 - Poppins

Renzo Rubino, videoclip


Pop (Fabio Perrone)

Il Postino (Amami Uomo) (regia Bartolomeo Pampaloni)

Renzo Rubino al Primo Maggio 2013

Foto via Facebook

  • shares
  • Mail