Sanremo 2014, Ron intervista Soundsblog (video)

Ron che a Sanremo 2014 porterà le canzoni Un abbraccio unico e Sing in the Rain, è famoso per i brani Vorrei incontrarti fra cent'anni e Non abbiam bisogno di parole

A poche ore dalla finale di Sanremo 2014, Ron si confessa ai microfoni di Soundsblog. Ecco le sue parole nel video qui sopra

Ron a Sanremo 2014 con Un abbraccio unico e Sing in the rain

ron festival di sanremo 2014

Ron è sicuramente uno dei nomi che spesso vengono associati all'immaginario del Festival di Sanremo, soprattutto grazie alla vittoria nel 1996 della kermesse, in coppia con Tosca, con il brano -vero e proprio tormentone ancora fischiettato ai giorni nostri- Vorrei incontrarti fra cent'anni.

Ci sarà anche lui nella prossima edizione di Sanremo, condotto da Fabio Fazio e Luciana Littizzetto e in partenza il prossimo 18 febbraio 2014. Lo ha annunciato lo stesso conduttore, durante la sua ospitata al Tg1 delle 13.30. Anche lui, come gli altri 13 concorrenti in gara, presenterà due brani inediti, dei quali uno solo potrà continuare la propria corsa verso il podio nella serata finale

Chi è Ron?

Ron è il nome d'arte di Rosalino Cellamare, cantautore italiano, nato a Dorno, in provincia di Pavia e cresciuto a pochi chilometri di distanza Garlasco. Ad avvicinarlo all'amore per la musica è stato il fratello pianista che ha collaborato con lui in alcuni lavori successivi. Grazie alla sua partecipazione alla Fiera della Canzone Italiana di Milano con la cover di 24 Mila Baci di Adriano Celentano, Ron viene notato da un talent scout della RCA italiana che lo mette sotto contratto (deve firmare il padre perché Rosalino è ancora minorenne, all'epoca).

Nel '69 partecipa ai Cantagiovani: ha solo 16 anni e si fa ancora chiamare proprio con il suo nome di battesimo. Sempre come Rosalino avviene il suo debutto al Festival di Sanremo in coppia con Nada per il pezzo Pa' diglielo a Ma'.

Il boom arriva nel 1996 grazie alla sua partecipazione al Festival di Sanremo: vince con Vorrei incontrarti fra cent'anni cantata in coppia con Tosca. Torna anche l'anno seguente con Un porto nel vento.

Ron, discografia

Il primo album ufficiale di Ron risale al febbraio 1973 e si intitola Il bosco degli amanti. Pochi mesi dopo, nello stesso anno, ecco arrivare un altro disco: Dal nostro livello. A partire dal 1975, per alcuni anni, il cantante decide di abbandonare la musica, mettere la sua carriera in pausa, per dedicarsi al cinema come attore. Il suo ritorno avviene nel 1978 con Occhi verdi mari calmi. Partecipa anche al Festivalbar ma non convince moltissimo e non ottiene il successo sperato. Gli anni '80 iniziano con Una città per cantare, il primo lavoro che esce con il nome d'arte di Ron. Due anni dopo ottiene la sua rivincita al Festivalbar con il brano Anima, ottenendo la consacrazione. Quello stesso anno pubblica Tutti cuori viaggianti, l'anno successivo Calypso. Ne viene estratto un singolo, Joe Temerario (1984) che viene scelto come sigla per la trasmissione tv Domenica In e come colonna sonora del film Speriamo che sia femmina di Mario Monicelli. Arrivano due raccolte dei più grandi successi e poi nell'85 "Ron", dal titolo omonimo, poi nell'86 È l'Italia che va (anticipato dal singolo omonimo) a cui seguì, due anni dopo, Il mondo avrà una grande anima

Ron scrive anche canzoni rese celebri da altri cantanti, come Attenti al Lupo, inizialmente intitolata La casetta e incisa da Lucio Dalla per l'album Cambio. Arriva un nuovo contratto con la WEA e il lavoro Apri le braccia e poi vola. Nel '92 ecco Le foglie e il vento. Nel 1996 il successo nazionale con Vorrei incontrarti fra cent'anni in coppia con Tosca. L'anno successivo esce l'album Stelle e nel 1998 ritorna aa Sanremo con il pezzo Un porto nel vento. nel 2006, altra partecipazione alla kermesse con L'uomo delle stelle.

1973 Il bosco degli amanti
1973 Dal nostro livello
1975 Esperienze
1980 Una città per cantare
1981 Al centro della musica
1982 Guarda chi si vede
1982 Tutti cuori viaggianti
1983 Calypso
1985 Ron
1986 È l'Italia che va
1988 Il mondo avrà una grande anima
1990 Apri le braccia e poi vola
1992 Le foglie e il vento
1994 Angelo
1996 Vorrei incontrarti fra cent'anni
1997 Stelle
1998 Stelle (riedizione)
1999 Adesso
2001 Cuori di vetro
2004 Le voci del mondo
2005 Ma quando dici amore
2006 Ma quando dici amore (CD ristampa con in più la canzone del Festival di Sanremo 2006, L'uomo delle stelle)
2008 Quando sarò capace d'amare
2013 Way Out

Ron, videoclip

Qui sotto vi mostriamo alcune delle esibizioni di Ron più emozionanti e conosciute dal grande pubblico. Poteva forse mancare il duetto con Tosca a Sanremo 1996? A presentarlo, fu Sabrina Ferilli (nell'edizione condotta da Pippo Baudo)

Foto | YouTube

  • shares
  • Mail