The Child Of Lov è morto: il ricordo di Soundsblog

E' scomparso a soli 26 anni per complicazioni da intervento chirurgico il cantante di origine belga che aveva debuttato con l'album omonimo quest'anno.

Lutto nel mondo dell'indie: Martijn William Zimri Teerlinck, meglio conosciuto con lo pseudonimo di The Child Of Lov, è morto a soli 26 anni il 10 Dicembre scorso per probabili complicazioni dovute ad un'operazione chirurgica. La notizia è stata resa nota solo oggi con un comunicato del manager del cantante, inviato all'organizzazione del festival State-X New Forms, che lo ripubblicato sulla pagina Facebook e sul sito scritto in nederlandese e in inglese. Qui la traduzione:

A nome della famiglia e come suo manager devo annunciare che Martijn Teerlinck aka Cole Williams aka The Child of Lov aka Sun Patzer non è più tra noi. Ha vissuto una vita di sofferenza e ora può riposare in pace. Le sue stesse parole: "Quando ero giovane, ho passato momenti molto difficili fisicamente. Ho visto molti letti d'ospedale, questo mi ha reso più forte: ti fa capire che la morte è sempre vicina, per chiunque, e che la vita è una cosa meravigliosa. Dovremmo essere grati di tutto questo."

Il cantante di origine belga aveva esordito quest'anno con il suo omonimo disco di debutto The Child Of Lov, uno dei suoi numerosi pseudonimi, registrato negli studi 13 di Londra, di proprietà di Damon Albarn, che aveva anche collaborato all'album assieme a DOOM: un disco che aveva incontrato parere favorevole della critica nonostante alcune acerbe incertezze nella vocalità, ancora alla ricerca di un suo suono personale.

Stando a quanto riportato dalle varie fonti, The Child Of Lov era malato da tempo ma la sua nota riservatezza aveva vietato ogni diffusione di notizie sul suo stato di salute: già nel Maggio scorso era stato costretto a cancellare diverse date dal vivo e set previsti in alcuni festival europei, inclusa la sua partecipazione a Glastonbury 2013 e a Benicassim, e anche allora non aveva fornito spiegazioni razionali, adducendo tutto ad un presunto perfezionismo nelle esibizioni dal vivo.

Noi di Soundsblog vi invitiamo a riscoprire alcune piccole perle del suo album di debutto The Child Of Lov, tra cui la ballad dal sapore Prince-iano Warrior e il singolo Give Me: qui sotto lo trovate al completo.

  • shares
  • Mail