Videoclip Story: Massive Attack – Teardrop

Il videoclip di oggi è stato realizzato in una location che definire “atipica” è forse poco. “Teardrop” (1998) dei Massive Attack è stato infatti “girato” in un utero materno. Un feto viene mostrato immerso nel liquido amniotico mentre effettua il lip synch della canzone. Le riprese, effettuate con delle tecniche molto sofisticate di eleborazione e

di morgan

Il videoclip di oggi è stato realizzato in una location che definire “atipica” è forse poco.

“Teardrop” (1998) dei Massive Attack è stato infatti “girato” in un utero materno. Un feto viene mostrato immerso nel liquido amniotico mentre effettua il lip synch della canzone.

Le riprese, effettuate con delle tecniche molto sofisticate di eleborazione e manipolazione tridimensionale, non sono fisse ma talvolta prevedono un cambio di inquadrature al fine di stringere su alcuni particolari del nascituro. E’ inutile sottolineare la suggestione ed il coinvolgimento emotivo che tali immagini provocano, aiutate da una musica che pare una nenia.

I Video di Soundsblog