In This Moment, Wh*re: video ufficiale, testo e traduzione

Spogliarsi per dar forza alle altre donne: ecco il video che mostra un nuovo lato di Maria Brinks per il ‘girl power’.

Un titolo forte, un videoclip fortissimo, una immagine accattivante per promuovere il tutto (per vederla integrale e senza censure, cliccate sul link), a sostegno della lotta contro la violenza (fisica e psicologica) sulle donne.
Così è nato Whore, il nuovo video degli In This Moment capitanati dalla sex-symbol Maria Brinks, che ha deciso di spogliarsi e mostrare “il lato b” per attirare l’attenzione su un tema decisamente scottante – il video arriva un po’ in ritardo rispetto alla data del 25 Novembre, la giornata mondiale contro la violenza sulle donne, ma il messaggio è comunque potente (anche se un po’0 ambiguo).
Maria descrive così il testo della canzone:

“Whore è una canzone che rompe con le tradizioni, e volevo che anche il video facesse la stessa cosa. La canzone parla di riprendersi il controllo, di sollevare la testa e trovare la forza dentro di noi.
Ho deciso di posare nuda per la foto di copertina del singolo, per evocare un’emozione nuda e viscerale. Con la parola ‘whore’ scritta sulla mia schiena e il cappello da asino in testa, volevo essere alla pari di chi soffre, sperando di infondere coraggio in chi ci ascolta. Spero che almeno una persona riesca a ritrovare l’amor proprio che si merita, e che le dia coraggio di traformare una situazione dolorosa. Noi donne siamo esseri resistenti a tutto, e dobbiamo ricordarci la nostra incredibile forza.”

Il video, con atmosfere a metà fra Eyes Wide Shut, Rocky Horror Picture Show, burlesque e David Lynch, vede anche la partecipazione di Chris Motionless, cantante dei Motionless in White. Buona visione!

Whore – lyrics

I’m the girl you’ve been thinking about
The one thing you can’t live without
I’m the girl you’ve been waiting for
I’ll have you down on your knees
I’ll have you begging for more
You probably thought I wouldn’t get this far
You thought I’d end up in the back of a car
You probably thought that I’d never escape
I’d be a rat in a cage, I’d be a slave to this place
You don’t know how hard I fought to survive,
Waking up all alone when I was left to die
You don’t know about this life I’ve led,
All these roads I’ve walked
All these tears I’ve bled
So how can this be?
You’re praying to me
There’s a look in your eyes,
I know just what that means
I can be, I can be your everything

I can be your whore!
I am the doll you created
I am your sin
I am your whore
But let me tell you something baby
You love me for everything you hate me for

I’m the one that you need and fear
Now that you’re hooked, it’s all becoming clear
That all your judgments that you placed on me
Was a reflection of discovery
So maybe next time when you cast your stones
From the shadows of the dark unknown
You will crawl up from your hiding place
Take a look in the mirror
See the truth in your face

So how can this be?
You’re praying to me
There’s a look in your eyes,
I know just what that means
I can be, I can be your everything

I can be your whore!
I am the doll you created
I am your sin
I am your whore
But let me tell you something baby
You love me for everything you hate me for

Oh whoa ho, oh whoa ho, oh whao ho [x2]

I am the doll you created
I am your sin
I am your whore
But let me tell you something baby
You love me, you want me, you need me!

I can be your whore!
I am the doll you created
I am your sin
I am your whore
But let me tell you something baby
You love me for everything you hate me for

I can be your whore!
I can be your whore!
I can be your whore!
But let me tell you something baby
You love me for everything you hate me for

You love me for everything you hate me for

Putt*n* – traduzione testo in italiano

Sono la ragazza a cui hai pensato a lungo
quella senza cui puoi vivere
Sono la ragazza che stavi aspettando
ti inginocchierai davanti a me
mi supplicherai di dartene ancora

Non pensavi che sarei arrivata così lontano,
pensavi che sarei finita sui sedili posteriori di una macchina
Probabilmente pensavi che non sarei mai fuggita
sarei stata un topo in gabbia, una schiava legata a questo posto

Non hai idea di quanto io abbia combattuto per sopravvivere,
svegliandomi da sola dopo essere stata lasciata a morire
Non hai idea della vita che ho vissuto,
tutte le strade su cui ho camminato,
tutte le lacrime che ho versato.

Quindi com’è possibile?
Mi stai pregando,
c’è qualcosa nel tuo sguardo,
so cosa vuol dire
posso essere qualsiasi cosa che tu voglia!

Posso essere la tua puttana!
Sono la bambola che hai creato,
sono il tuo peccato,
sono la tua puttana.
Ma lascia che ti dica qualcosa, ragazzo,
tu ami in me tutte le cose per cui mi odiavi.

Sono quella di cui hai bisogno e di cui hai paura,
ora che sei attratto, ti sta diventanto chiaro
che tutti i tuoi pregiudizi su di me
erano il riflesso della tua scoperta.
Quindi magari la prossima volta che vuoi lapidare qualcuno
nascosto nell’ombra
uscirai dal tuo nascondiglio
ti guarderai allo specchio
e vedrai la verità sul tuo stesso volto.

Quindi com’è possibile?
Mi stai pregando,
c’è qualcosa nel tuo sguardo,
so cosa vuol dire
posso essere qualsiasi cosa che tu voglia!

Posso essere la tua puttana!
Sono la bambola che hai creato,
sono il tuo peccato,
sono la tua puttana.
Ma lascia che ti dica qualcosa, ragazzo,
tu ami in me tutte le cose per cui mi odiavi.