Premio De Andrè 2013: i cantanti finalisti del 6 e 7 dicembre

Ecco i nomi dei quattordici cantanti -con rispettivi brani- in gara

Sono quattordici i pezzi finalisti per la dodicesima edizione del Premio Fabrizio De Andrè, che vedrà concludersi nelle due serate del 6 e 7 dicembre 2013, a partire dalle 21.

L’ingresso all’Auditorium SGM di Roma, dove si terranno i due ultimi appuntamenti con il concorso, è gratuito. Qui sotto potete leggere e trovare i nomi degli artisti in gara nella sezione Musica.

Riky Anelli con “Svuota tutto”

Secondo Appartamento con “La strega e l’innocente”

Alessio Bondì con “In funn’o mare”

Alice Clarini con “Meno di zero”

Pietro Verna con “Pomeriggio”

Angelica Lubian con “Per la cronaca”

Fitz Sang con “Dylan Thomas”

Una con “Vento ladro strappa”

Maldestro con “Sopra il tetto del Comune”

Marco Greco con “Zorba (e il genere femminile)”

Cassandra Raffaele “Come di domenica”

Giacomo Lariccia con “Piuttosto”

Sabba e gli Incensurabili con “Chiamatemi Nerone”

Francesco Spaggiari con “Finalmente Terra”

I brani sono disponibili sul sito di Repubblica e, secondo il sondaggio presente, quello che ha ottenuto un maggiore gradimento, ad oggi, sembra essere Riky Anelli con “Svuota tutto”, con il 38% e 334 voti

Il premio Fabrizio De Andrè è nato nel 1999, due mesi dopo la morte del cantautore. Ai tempi, era stato denominato premio De Fabula in suo onore, in seguito divenne ufficialmente “Premio Fabrizio De André” assegnato a chi, nei diversi rami della cultura -musica e poesia- sia in grado di diffondere la cultura ligure e specialmente genovese al di fuori della regione stessa.

Il premio consiste nell’assegnazione al vincitore di un quartaro d’oro (moneta antica utilizzata proprio a Genova)