Alessandra Amoroso: “Io e Emma siamo molto diverse. In tour canterò e ballerò come Beyoncé

Alessandra Amoroso ha ribadito a Paolo Giordano del Giornale che non parteciperà a Sanremo 2014

Alessandra Amoroso inaugura questa sera il tour di Amore puro, dal Mediolanum Forum di Milano (mercoledì sarà al Palalottomatica di Roma).

La cantante è stata intervistata per l’occasione dal critico musicale Paolo Giordano, storica firma de Il Giornale, condividendo il suo stato d’animo attuale:

“Ho voglia di far vedere anche altri lati di me. Non ho voluto inserire cover in scaletta e, anzi, ho voluto inserire tanti pezzi del disco nuovo e molti di quelli precedenti. In più ci saranno tre medley. E ballerò. Ballerò da sola. L’idea mi è venuta guardando lo show di Beyoncé al Forum. E allora ho preparato dei minivideo con i quali interagirò”.

L’ex regina di Amici promette una nuova vita artistica, quindi, distinta da quella della sua collega salentina con cui spesso è messa a confronto. Non a caso l’Amoroso ribadisce che non potrebbe mai fare la giudice di Amici, a differenza di Emma Marrone:

“Di certo Emma ed io siamo molto diverse e reagiamo in modi spesso diversi. Con i ragazzi di Amici, da Emma a tutti gli altri, siamo amici ma non avrei il coraggio di giudicarli”.

In compenso l’Amoroso ha i progetti ben chiari per il futuro:

“Non parteciperò a Sanremo 2014 ma prima o poi lo farò senza avere per forza l’obbligo di vincere”.

Il 10 maggio 2014, invece, l’attende un grande appuntamento: canterà all’Arena di Verona per la prima volta sola (divise il palco con Emma in occasione del Concerto del Vincitore di Tezenis).

Tra le date di Roma e Milano e Verona ci sono tanti altri concerti, dal 28 marzo a Conegliano al 19 aprile al Palapartenope:

“Mi sento una cantante, sempre 24 ore su 24. Faccio anche allenamento vocale prima di salire sul palco, la musica è tutto quello che mi serve per trasmettere emozioni”.