#HappyBirthdayBritney: Britney Spears compie 32 anni

Compleanno a poche ore di distanza dal rilascio del suo nuovo album: auguri Britney Jean!

Oggi, 2 dicembre 2013, Britney Spears compie 32 anni. Lei, soprannominata da anni la “principessa del pop”, è diventata ormai ufficialmente una donna. E non solo anagraficamente, ma per l’evoluzione del suo personaggio nel corso della sua carriera.

Otto album (l’ultimo, Britney Jean, esce domani), qualche incursione nel mondo del cinema e delle serie tv (chi non ricorda il suo Crossroads, Le strade della vita o la partecipazione come guest star a Will & Grace?) e una strombazzata -quanto discreta- presenza come giudice a X Factor 2012.

Britney ha saputo presentare al mondo diverse fasi e sfaccettature della sua personalità: prima ragazzina del pop dall’aria angelica e innocente, poi sempre più accattivante e sensuale, fino alla sua ultima immagine di madre e fidanzata. Alcuni rapporti finiti alle spalle, quell’esaurimento nervoso che ha coinciso con il momento forse più artisticamente apprezzato- quel tanto amato Blackout– e il nuovo equilibrio ritrovato dopo mesi difficili.

In molti la davano per spacciata, soprattutto artisticamente. La Spears sembrava essere destinata a non rialzarsi più dopo quell’arco temporale di buio, scandali e crisi pubbliche. Era la rappresentazione in carne e ossa del successo che stritola, della ragazzina distrutta e massacrata dalla fama- e da se stessa- da quel boom mediatico ottenuto forse troppo in fretta.

Invece, con il suo comeback, abbiamo trovato una Britney rinata, decisamente diversa. Forse meno “fragile”, più ancorata alla realtà di tutti i giorni e più lontana dall’immagine di diva. Del resto come non amarla quando viene immortalata con i suoi mitici beveroni di caffè, in maglietta e infradito? Lo status più distante dalla cantante ricchissima e potente a cui viene associato il suo nome.

La sua aria un po’ distratta è stata anche una delle caratteristiche che l’ha contraddistinta come giudice a X Factor 2012. Nessuna scenata e un controllo emotivo completo e assoluto. Forse troppo freddo? Chissà, magari è proprio quella la sua nuova arma del ritrovato equilibrio di cui parlavamo prima.

Britney è tornata, fra poche ore anche il suo album vedrà l’esito delle classifiche ma lei sembra, anche in questo caso, indifferente e non preoccupata di un eventuale boom o flop. Per i prossimi mesi i suoi impegni saranno a Las Vegas, in un nuovo posto dove esibirsi. E mentre il mondo intero si chiede tante cose- se canterà o meno in playback, se e quando mai deciderà di promuovere i suoi nuovi pezzi, quanto venderà nella prima settimana e a che che posizione della Billboard 200- lei festeggia il Giorno del Ringraziamento in famiglia, con foto della sua “normalissima” vita quotidiana, lontana anni luce dall’immaginario provocante degli inizi della sua carriera.

[iframe width=”612″ height=”710″ src=”//instagram.com/p/hUhdJrm8CL/embed/” frameborder=”0″]

It’s Britney. Punto.

Tanti auguri Britney… Jean!