Carrie Underwood, The Sound of Music: il film musical e le critiche dei fan su Twitter

Ancora deve andare in onda il remake di “The Sound of Music” e già arrivano le polemiche

Chi non ricorda o non ha mai visto The Sound of Music? In italiano è stato tradotto “Tutti insieme appassionatamente” ed è stato interpretato da Julie Andrews. Il film è tratto dalla piece teatrale The Sound of Music di Rodgers e Hammerstein e ispirata a La famiglia Trapp (The Story of the Trapp Family Singers), autobiografia di Maria Augusta von Trapp.

E’ diventato un cult assoluto col passare degli anni, ottenendo un grande successo e diventando ufficialmente un classico della cinematografia. Uscì nel 1965 e adesso, decenni dopo, è stato tratto un remake per la televisione che verrà trasmesso sulla NBC. L’operazione è certamente delicata e in molti faranno il paragone tra l’originale e il reboot.

Ma in molti, a priori, non digeriscono che Carrie Underwood possa essere vista come la moderna Maria e hanno dato vita ad una (inutile) battaglia a suon di Tweets. Lo conferma e lo rivela lei stessa, in una recente intervista a Entertainment Weekly:

“Ricevo tweet d’odio e cose del genere ‘Tu non sei Julie Andrews!’ Io so che non sono Julie. Nessuno lo è e non farei mai finta di esserlo … so qual è il mio posto”

E Julie Andrews cosa ne pensa? Lei si è complimentata con la Underwood e ha dato la benedizione al nuovo progetto:

“Vorrei che andasse bene, questo è sicuro. Penso che sia fantastico, sarà come lo show originale, credo, e penso che dopo 40 o 50 anni, sia probabilmente il momento qualcun altro aveva una appassioni a questa versione”

Non resta che attendere la prima visione del musical che andrà in onda il prossimo 5 dicembre sulla NBC e scoprire le reazioni

Via | NYDailyNews

I Video di Soundsblog