Blurred Lined di Robin Thicke? E’ un errore secondo Simon Le Bon

Altra accusa nei confronti del brano accusato di misoginia

A distanza di mesi dall’uscita, Blurred Lines continua a far discutere ed essere fonte di polemiche e critiche. L’ultimo, in ordine, è stato proprio Simon Le Bon.

Il cantante ha dichiarato che gli artisti devono dimostrare, nelle loro canzoni, maggiore rispetto nei confronti delle donne. E, come esempio per questo suo discorso, ha preso proprio Robin Thicke, autore del brano tanto chiacchierato. Secondo il leader dei Duran Duran, il vero problema è principalmente uno, nel video:

“Il problema con il video di Robin Thicke è che ha tolto ogni qualsiasi potete a tutte le donne che si vedono”

Le Bon spiega che forse è stato solo un passo falso, un’ingenua mossa da parte del collega:

“Penso che Robin ha fatto un po’ un errore, perché non è un cattivo ragazzo, non tutte quelle ragazze nel video e tutta quella roba. Il tema della canzone è ‘Tu dici che non lo vuoi, ma lo fai’ e questo è, in realtà, abbastanza spaventoso se ci passi, così ho pensato che fosse un errore”

Un’accusa che, come abbiamo già detto, non è nuova per questa canzone. Alcune università, infatti, hanno vietato la trasmissione della canzone con una motivazione esplicita:

“Tutti gli studenti con i quali ho parlato sono davvero offesi dalla canzone perché promuove lo stupro e la cultura maschilista (…) La reazione è stata prevalentemente positiva. Alcuni studenti si chiedono perché, se abbiamo bandito questa canzone, non vietiamo tutto allora, ma abbiamo scelto questo come esempio, perché è molto popolare”

Ai tempi, già il cantante aveva tentato di giustificare così il suo pezzo e il video discusso:

“Quando abbiamo scritto la canzone non avevamo nulla di più in mente oltre al rispetto per le donne e a mia moglie, sono stato con la stessa donna fin da quando ero un adolescente. Quindi noi stavamo solo cercando di dare vita ad una canzone divertente e, talvolta, i testi vengono fraintesi quando si sta solo cercando di portare la gente sulla pista da ballo e avere un buon ritmo. Non avevamo idea che avrebbe suscitato tutte queste polemiche. Abbiamo avuto solo le migliori intenzioni”

Ma non sempre tutte le intenzioni sembrano essere nobili. Tranne se si punta a scalare la classifica e far parlare di sé…

Via | Telegraph

I Video di Soundsblog