Oasis reunion negata ancora una volta da Noel Gallagher: “Non ci sarò”

Sempre più lontana l’ipotesi di una reunion per il ventesimo anniversario di Definitely Maybe

Il rumour continua a viaggiare ma, ogni volta, viene negato e respinto dal diretto interessato. A questo punto, ormai sembra certo: la reunion degli Oasis non avverrà. Una notizia che sicuramente non renderà felici i milioni di fan della band. L’ipotesi circolava in occasione del ventesimo anniversario dalla pubblicazione del loro album di debutto, Definitely Maybe.

Ma si sa che i rapporti tra i fratelli Gallagher sono sempre stato parecchio critici. E nemmeno questa occasione speciale li convincerà a rimettersi in gioco e suonare ancora insieme. L’ultima dichiarazione in merito è arrivata, ovviamente, da Noel che, in un’intervista a Rolling Stone, ha risposto ancora una volta all’interrogativo con tono quasi seccato:

“Siamo divisi. Lo avete sentito no? Dovete averne sentito parlare… Sì, ecco, perciò, la band si divide, la banda non c’è più. Nessuna band. Quindi, no, non sarò coinvolto in ogni caso. Se ci sarà una reunion, io non ne farò parte”

Recentemente, anche Alan McGee ha negato l’ipotesi di un ritorno sul palco del gruppo nel 2014. Forse in un futuro lontano?

“Sì, penso che torneranno a un certo punto non credo che sarà l’anno prossimo o in quel periodo. Se torneranno insieme sono sicuro che sarebbe stato per un tour da milioni di dollari”

Diverso il commento, invece, di Liam che ha ammesso apertamente la sua disponibilità a una reunion degli Oasis. Il cantante ha rivrlato che sarebbe interessato a “seppellire l’ascia di guerra per un giro d’onore”. Ma Noel non pare affatto della stessa idea e il progetto, almeno per i prossimi mesi (anni?) sembra da considerarsi chiuso. O almeno rimandato.

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo

Ultime notizie su Noel Gallagher

Tutto su Noel Gallagher →