Kings Of Leon: “La musica pop sta rendendo il mondo un brutto posto”

La band contro l’attuale situazione della musica pop

I Kings Of Leon non si sono tirati indietro alla domanda posta e hanno commentato senza alcun timore la situazione attuale della musica pop. Un mondo che sembra addirittura peggiorato da quello che vediamo/ascoltato grazie per colpa di questo genere musicale.

Parole dure, in parte però effettivamente condivisibili. Ecco quello che hanno dichiarato:

“Alcuni spettacoli pop che guardo, sembrano quasi la fine del mondo, è fottu*amente terribile”

Il chitarrista Matthew Followill ha spiegato così il suo pensiero:

“Non è nemmeno più musica. Tu non vorresti nemmeno mai che i bambini guardassero spettacoli come quelli e non posso credere che i bambini più piccoli, e anche gli adolescenti, guardino quella roba. Sembra quasi che rendano il mondo un brutto posto”

Commenti condivisi anche dal bassista Jared Followill che addirittura ammette di avere una vera e propria difficoltà a vedere certi spettacoli.

“Mi fanno rabbrividire, non riesco a guardare quella roba! Nemmeno per sogno! Stanno semplicemente togliendosi i vestiti, è questa l’intera cosa, i passi di danza, non è bello…”

Di fronte alla richiesta di essere più espliciti nei loro commenti e di osare dicendo qualche nome, il gruppo si è tirato indietro, specificando di preferire mantenere generale questo discorso. Insomma, meglio dire il peccato ma non i peccatori. Il discorso, però è nato proprio dopo aver parlato della performance scandalosa che ha fatto tanto chiacchiera, quella di Miley Cyrus agli Mtv Video Music Awards 2013

Che dite? Potrebbe essere questo un nome o un esempio?

Via | Nme

I Video di Soundsblog