Tayone, Gunboy: il dj Italiano e la colonna sonora del videogame Payday 2

Il sample di ‘Lo chiamavano Trinità’ in chiave dance-electro fa furore in rete.

Un applauso a Tayone, il dj salernitano che ha collaborato con Clementino, Marracash, Don Joe e tantissimi altri della scena hip-hop italiana: il suo nuovo brano Gunboy è stato utilizzato dal creatore del videogioco Payday 2 (il “simulatore di rapine” giunto al secondo capitolo per PC, Xbox 360 e Ps3), per dare vita alle immagini del videoclip ad esso collegato.
Il creatore del videogame è Demian Lichtenstein, noto regista e produttore newyorkese che annovera tra i suoi passati lavori la direzione dei video di alcune star internazionali come Cypress Hill, Eric B, Rakim, Shabba Ranks, Sting, Eric Clapton e molti altri, nonché futuro regista del prossimo film Payday, ispirato al videogame sopra menzionato.
Il brano, che lancia Tayone in versione “solista” e con un sound che si adatta perfettamente agli standard dei maggiori esponenti dell’elettronica di tutto il mondo, sta avendo un gran successo grazie anche alla reinterpretazione in chiave dance della leggendaria soundtrack di “Lo Chiamavano Trinità” (firmata da Franco Micalizzi). Un tema “fischiettato” che fa presa ancora oggi, e che dato il tema del ‘rapinatore’ si adatta perfettamente al videogame e al videoclip ad esso dedicato.
Prima che uscisse il video, una anticipazione Tayone l’aveva data chiedendo a tutti i suoi amici di fischiettarla per lui, ed il collage è veramente strepitoso, visto che con il nome di “Li chiamavano Trinità” si alternano Marracash, Clementino, Guè Pequeno, Don Joe, Albertino, Salmo e J.Ax – si scopre anche chi fra questi sa fischiare e chi no…

Ecco il video ufficiale di Gunboy.

Chi è TayOne

Tayone nasce musicalmente nel 1992, avvicinandosi al mondo della musica dance e dell’hip hop,in particolare a quello dello scratch grazie al suo amico Giorgio Prezioso.
conquista il primo posto nella prima edizione dell’ITF (Italy Dj Championship) nel 1997.
Nello stesso anno entra a far parte del gruppo Alien Army, prima e storica turntablist crew italiana.
Dal 1998 a oggi, Tayone ha partecipato a numerosi contest e tour, oltre ad aver collaborato con musicisti del calibro di Franco Micalizzi,Carlo Atti, Bruno Briscik, Bruce Cox, Fabio Morgera, Fabrizio Bosso e molti altri, dando vita ai progetti paralleli come i Rajasful , Bungalow Zen e The Stones.
Nel 2007 inizia la produzione del suo primo lavoro solista, “Photographie”, collaborando con musicisti di spessore e noti cantanti.
nel 2010 esce il mixtape “motoradio vol 1 e vol2” e Beat Filler.La sua ecletticita’ l’ha portato a collaborare in 5 brani del nuovo album di Samule Bersani “Manifesto Abusivo” e all’ album di Roy Paci “Latinista”
Tayone ha curato tutte le produzioni del progetto musicale di rap/elettronica VIDEOMIND assieme a Paura e Clementino dando vita all’ album After Party.
Scelto da Marracash come dj,tayone è il vincitore del premio insound miglior dj del 2010.Consegue poi da Rane America il certificato come docente per Serato Scratch Live con cui tayone ha sviluppato un modo unico al mondo di mixare e screcciare
nel 2011 esce per Crux Records il singolo dance “Walk & Talk” tratto dal’ Ep My Lady Don’t Mind seguito dal video.
Collabora con Marracash al singolo “king del rap” primo singolo del disco d’oro “king del rap” e partecipa come dj ufficiale al programma di MTV “Spit” presentato proprio da Marracash e produce con Deleterio la sigla del programma.
Nel 2012 partecipa all’album di Fabri Fibra e Clementino (RAPSTAR) con il singolo “chimica brother”,l’intro e un remix e vince il premio del sito rap burger come best dj 2012.
Il 2013 si apre con l’uscita del video di “fa amore cu mme” featuring raiz degli almamegretta e un featuring nel pezzo “tu sei pazzo” di andrea nardinocchi feat Marracash,remixa il singolo degli almamegretta “la cina è vicina” e produce la nuova hit estiva di Marracash “La tip del tipo”.
Tayone è in tour con Marracash per un mini tour estivo nelle discoteche,con Clementino per il “Mea Culpa Summer Tour 2013” ,il Music Summer Festival in onda tutta l’estate su canale 5 e due aperture e aftershow per il tour negli stadi di Lorenzo Jovanotti.

I Video di Soundsblog