Michael Jackson plagia i Van Passels

Ancora problemi giudiziari per Michael Jackson che dopo le accuse di pedofilia, forse non farà nemmeno caso agli ulteriori problemi riguardanti “semplici” accuse di plagio, come afferma Il Giorno . Un po’ di anni fa fu il nostro Albano Carrisi ad accusarlo di aver scopiazzato il brano “I cigni di Balaka” per comporre il suo

di fabio50

Ancora problemi giudiziari per Michael Jackson che dopo le accuse di pedofilia, forse non farà nemmeno caso agli ulteriori problemi riguardanti “semplici” accuse di plagio, come afferma Il Giorno . Un po’ di anni fa fu il nostro Albano Carrisi ad accusarlo di aver scopiazzato il brano “I cigni di Balaka” per comporre il suo “Will you be there”. In quel caso pero’ il tribunale di Roma non accetto le richieste salatissime di Albano dando ragione a Jacko. Questa volta l’ex ragazzo di colore ha perso. Hanno vinto i gemelli belgi Van Passels che, dopo 12 anni e anche grazie ai loro legali, hanno saputo dimostrare che la canzone “If we can start over” è un po’ troppo simile alla famosissima “You are not alone”, scritta da R.Kelly, per essere frutto di una vena artistica troppo simile.

Per i fratelli del Belgio grande soddisfazione ma sicuramente pochi soldi. La sentenza è valida infatti soltanto in Belgio per cui si dovranno accontentare di questa vittoria morale anche senza poter incassare moltisismo.

Di seguito possiamo ascoltare entrambe le canzoni, giudicate voi.

I Video di Soundsblog