Kesha vuole indipendenza artistica da Dr. Luke?

La cantante sembra voler esigere una propria libertà musicale

Kesha e Dr Luke collaborano insieme da tempo. L’ultimo album della cantante, Warrior, è stato proprio prodotto dall’uomo, insieme a Cirkut. Ma il loro rapporto lavorativo sembra essere ormai a rischio proprio a causa dell’apparente insofferenza rivelata nei giorni scorsi attraverso una petizione dei fan, dalle parole della stessa Kesha e… di sua madre! Ma andiamo con ordine.

I fan hanno iniziato una vera e propria raccolta firme (potete trovarla qui), con la quale viene chiesta libertà creativa per la cantante, troppo legata a scelte che non la rispecchiano e rappresentano. E’ un vero e proprio attacco al produttore:

“Non è una sorpresa che Ke sia “costretta” a lavorare con lo stesso gruppo di persone per ogni album. Dr. Luke sta controllando Ke come un burattino, alimentando quello che lei non vuole: la sua creatività sta diminuendo (…) Dr. Luke le sta arrestando il processo di crescita come artista, facendole cantare sempre la stessa generica, prevedibile, riciclata, canzone pop”

Proprio lei, nei giorni a seguire, durante un’intervista a Rolling Stone, ha commentato questa presa di posizione da parte dei fan senza negare quello che loro affermano. Anzi…

“I miei fan sono davvero protettivi nei miei confronti. Vogliono solo vedermi crescere come artista e sono d’accordo con loro”

Non ha negato affatto il controllo del quale sarebbe “vittima” e la stessa madre della cantante, via Twitter, ha confermato la tesi con alcuni messaggi poi cancellati, additando Dr. Luke come il responsabile nel frenare e trattenere la libertà artistica della figlia. E ha ringraziato i fan per l’appoggio e il sostegno in questa vicenda:

“Vi amo Animals! Grazie per voler proteggere la mia bambina! Lei vi ama tutti! Lei è uno di voi!”

In coro, tutti insieme: Leave Kesha Alone! (cit.)

Via | Zimbio

I Video di Soundsblog