Baroness e Royal Thunder a Milano: foto-report dal concerto al Tunnel

Scopri com’è andato il concerto del 15 Ottobre, con il nostro live report.

“You can’t play the old songs forever, man!”
Già, non si possono suonare le vecchie canzoni per sempre. Con questa frase, poco prima di lasciare il Rock’n’Roll, pub a due passi dal Tunnel in cui si è svolto il concerto dei Baroness e dei loro compagni d’avventura Royal Thunder, abbandona la sala John Baizley, mente visuale e musicale degli headliner dello scorso 15 ottobre. Partiamo dalla fine stavolta: in realtà John sa bene che i brani che funzionano di più sono quelli estratti dai primi due dischi, il “Red Album” – da cui viene pescata la sola “Isak” – ed il “Blue Record”: rispettivamente, un debutto coi fiocchi ed una solida conferma, a cui sarebbe dovuto logicamente seguire il disco della definitiva consacrazione. Ed invece, a fronte di un impianto iconografico meraviglioso, realizzato dallo stesso cantante/chitarrista Baizley, il doppio album “Yellow & Green” convince a metà, a causa dell’addolcimento fin troppo radicato del loro sound, uno sludge/stoner dai tratti psichedelici che qui tenta di sconfinare in lidi progressivi sinora sostanzialmente inesplorati. In parole povere: il passo più lungo della gamba.

A complicare le cose ci si è messo un destino beffardo: giusto un mese dopo la pubblicazione di “Y&G”, il giorno di ferragosto 2012 la fitta pioggia che si abbatté nei dintorni di Bath, nel Regno Unito, fece perdere il controllo al conducente del tour bus della band, causando lesioni gravi alla crew ed a 3/4 del gruppo, oggi rinato e rinvigorito, e con una sezione ritmica completamente rinnovata: l’incidente, tra le altre cose, causò infatti la dipartita del bassista e del batterista dell’epoca.

Oggi, a distanza di oltre un anno, i Baroness sono tornati a suonare dal vivo regolarmente, ed a vederli sul palco non si direbbe affatto che siano stati ad un passo dalla tragedia. Solo, la decisione di dedicare oltre metà concerto all’anello debole della catena delle release smorza un po’ l’esaltazione di un pubblico che inevitabilmente si accende sulle tonalità blu e rosse della discografia della band. Non si possono suonare le vecchie canzoni per sempre, dicevamo. Eppure, forse non è un caso che soprattutto nei bis ed in particolare nella finale “Isak”, il pubblico delle prime file finalmente esplode, arrivando a spingere le finte transenne che lo separavano di qualche metro dai musicisti fino al palco, un’irruenza contro cui un servizio d’ordine sostanzialmente inesistente non fa nemmeno finta di opporsi.

Non ci siamo, in tutto questo, dimenticati dei Royal Thunder, promettente trio posto in apertura di serata, in cui domina la voce potente e vagamente ‘jopliniana’ della cantante e bassista Melanie Parsonz; prendete quest’ultimo ingrediente, mischiatelo a sonorità southern rock e doom ed avrete una vaga idea della loro proposta. Due album ed un EP acustico su Relapse Records completano un eccellente biglietto da visita, che lascia ben sperare per l’imminente futuro. Per quanto riguarda quello dei Baroness, invece, attendiamo che la ritrovata vitalità in seno al gruppo possa finalmente maturare completamente la propria identità musicale, attualmente persa nei meandri gialloverdi del loro ultimo lavoro.

Cogliamo infine l’occasione per ringraziare i gestori del Tunnel, così come di altri locali quali il Factory o i Magazzini Generali, i quali sono ormai soliti chiedere alle band ospitate un’alta percentuale sugli introiti del merchandise. A questo giro, di t-shirt, CD o LP nemmeno l’ombra: data l’indiscussa bellezza delle copertine dei dischi dei Baroness, è stato un vero peccato doversi allontanare a mani vuote!

Setlist (Baroness):

Ogeechee Hymnal **
Take My Bones Away ***
March to the Sea ***
A Horse Called Golgotha **
Foolsong ***
Little Things ***
Green Theme ***
Swollen and Halo **
Board Up the House ***
Sea Lungs ***
Cocainium ***
The Line Between ***
Eula ***
The Gnashing **

Encore:
The Sweetest Curse **
Jake Leg **
Isak *

* Red Album
** Blue Record
*** Yellow & Green

Royal Thunder concerto @ Tunnel Milano, 15 Ottobre 2013 – Foto by Eugenio Crippa

Royal Thunder concerto @ Tunnel Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Eugenio Crippa
Royal Thunder concerto @ Tunnel Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Eugenio Crippa
Royal Thunder concerto @ Tunnel Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Eugenio Crippa
Royal Thunder concerto @ Tunnel Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Eugenio Crippa
Royal Thunder concerto @ Tunnel Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Eugenio Crippa
Royal Thunder concerto @ Tunnel Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Eugenio Crippa
Royal Thunder concerto @ Tunnel Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Eugenio Crippa
Royal Thunder concerto @ Tunnel Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Eugenio Crippa

Baroness concerto @ Tunnel Milano, 15 Ottobre 2013 – Foto by Eugenio Crippa

Baroness concerto @ Tunnel Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Eugenio Crippa
Baroness concerto @ Tunnel Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Eugenio Crippa
Baroness concerto @ Tunnel Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Eugenio Crippa
Baroness concerto @ Tunnel Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Eugenio Crippa
Baroness concerto @ Tunnel Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Eugenio Crippa
Baroness concerto @ Tunnel Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Eugenio Crippa
Baroness concerto @ Tunnel Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Eugenio Crippa
Baroness concerto @ Tunnel Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Eugenio Crippa
Baroness concerto @ Tunnel Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Eugenio Crippa
Baroness concerto @ Tunnel Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Eugenio Crippa

I Video di Soundsblog