Manu Chao-Raining in paradize

Non so cosa ne pensiate voi di lui ma a me Manu Chao piace. Mi piace la sua musica, mi piacciono i suoi suoni. Un pò meno, magari certi atteggiamenti contro, nati come quelli di altri artisti (Noir Désir) in quella parte della Francia musicale che prova a far cassetta nelle periferie sfruttando la voglia di riscatto delle "banlieues". Però quando lo ascolto mi fa divertire.

"Raining in paradize", l'ultimo lavoro del poliglotta (canta in sei lingue!) Josè Manuel Thomas Arur Chao, detto anche Oscar Tramor, franco-galiziano che di recente abbiamo ascoltato collaborare con Roy Paci nel suo album da poco uscito, ha il solito sound trascinante accompagnato, come è sua consuetudine, da un video che fa pensare. Si parla di temi sociali, di guerra, degli squilibri del mondo, senza peli sulla lingua come sempre. E ballando per tre minuti e mezzo. Lo stavano passando pochi minuti fa in una delle tante tv musicali sul satellite. Io lo rimbalzo su Soundblog.

E allora, godiamocelo tutto nel video che segue.

  • shares
  • Mail