HIM all’Alcatraz di Milano, 15 ottobre 2013: live report, foto e video

Gli HIM infiammano l’Alcatraz di Milano tra classiconi di repertorio, qualche nuovo sfortunato brano e l’invasione dei sosia di Ville Valo.

di grazias

“Oh, ma quello con l’heartagram tatuato l’hai visto?”. Appena messo piede all’Alcatraz non si può fare a meno di notare la quantità spropositata di sosia di Ville Valo: spuntano come funghi. Funghi dark pronti per il funerale di Biancaneve. Certo, c’è quello che forse ha un tantino esagerato con le lampade oppure il tizio che si è ossigenato la chioma tanto da sembrare un incrocio tra Ville, Lauri Ylönen dei Rasmus e un tamarro qualunque. Ma in ogni caso nessuno di loro ha dimenticato a casa il cappellino di lana d’ordinanza e la voglia di bere birra. Uno s’è pure acceso una sigaretta nel locale. E chi glielo dice che Valo adesso non fuma più (almeno durante i live)? Sì perché puntuale come un orologio svizzero (o finlandese, per non creare problemi di fuso) alle 21.15 il frontman degli HIM compare sul palco portandosi dietro tutta la sua band finnica al completo e una voce che, almeno in Italia, non tirava fuori da tempo. Le sue dita sulla chitarra che ha tra le braccia scorrono lasciandoci il dubbio che la stia suonando davvero ma poco importa. Di gothcasino ce n’è comunque parecchio. Si parte con All lip go blue, pezzo del nuovo disco, Tears on Tape, scelto per darci il benvenuto con il solito macabro ottimismo che tutti conosciamo. E’ singolare vedere come, ogni volta (quattro in tutto) che gli HIM propongono un brano dall’ultimo lavoro, poi se ne escano con un classicone del loro repertorio. Tipo: “Sì, abbiamo fatto anche questo album qui di recente, ma ve la ricordate Buried Alive by Love? E Funeral of Hearts? Ecco, fate come se fossimo ancora tutti nel decennio passato e nessuno, nemmeno le vostre orecchie, si farà male”. Considerando la quasi totale assenza di giovincelli emo di primo pelo, verrebbe da dire che anche i fan siano gli stessi che, presumibilmente, si facevano vedere alla corte di Valo e soci una decina di anni fa. Solo che le aspiranti groupie di Ville dei tempi che furono, oggi si presentano con prole al seguito che sbadiglia mangiando patatine per tutti i settantacinque minuti del live. Live che, nonostante fosse l’unica tappa italiana della band finlandese, non ha registrato il sold out. L’ultimo disco avrà deluso le aspettative dei fan? Forse. Ma il probabile motivo del mancato pienone me l’ha spiegato un amico che stasera aveva altro da fare: “E’ che gli HIM hanno un pubblico ristretto: un amante del pop non li ascolta perché li trova troppo “duri”. Invece se ne parli a un metallaro, questo ti dice che Valo & Co. fan musica per femminucce”. Una spiegazione plausibile? Chissà. Quel che è certo è che questa sera Ville ha saputo stupire anche i fan più esigenti, quelli della prima ora che a fine concerto si sono lanciati in esclamazioni tipo: “Finalmente gli HIM son tornati a fare un live come si deve”. Dubito che tali reazioni possano essere scaturite dal fatto che Ville si sia dimostrato in grado di dire “Mille grazie” e “Spaghetti”. Ah e poi, last but not least, io sono tutto meno che una femminuccia.

Ma basta blaterare, godetevi il loro ingresso sul palco dell’Alcatraz:

E beh, anche tutta la nostra gallery:

HIM concerto @ Alcatraz Milano, 15 Ottobre 2013 – Foto by Paolo Bianco

ville valo HIM concerto @ Alcatraz Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Paolo Bianco
HIM concerto @ Alcatraz Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Paolo Bianco
HIM concerto @ Alcatraz Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Paolo Bianco
HIM concerto @ Alcatraz Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Paolo Bianco
Mige Amour HIM concerto @ Alcatraz Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Paolo Bianco
Lily Lazer HIM concerto @ Alcatraz Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Paolo Bianco
ville valo smiling HIM concerto @ Alcatraz Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Paolo Bianco
HIM concerto @ Alcatraz Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Paolo Bianco
HIM concerto @ Alcatraz Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Paolo Bianco
HIM concerto @ Alcatraz Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Paolo Bianco
HIM concerto @ Alcatraz Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Paolo Bianco
HIM concerto @ Alcatraz Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Paolo Bianco
heartagram HIM concerto @ Alcatraz Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Paolo Bianco
pubblico HIM concerto @ Alcatraz Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Paolo Bianco
HIM concerto @ Alcatraz Milano, 15 Ottobre 2013 - Foto by Paolo Bianco

Tantissime altre foto del pubblico, e delle prime file, si trovano sulla pagina Facebook di MusicaMetal-Soundsblog, pronte per essere taggate. Provate a cercarvi…

Setlist HIM @ Alcatraz, Milano, 15 Ottobre 2013

01. All Lips Go Blue
02. Buried Alive By Love
03. Rip Out the Wings of a Butterfly
04. Right Here in My Arms
05. The Kiss of Dawn
06. I Will Be the End of You
07. Join Me in Death
08. Your Sweet Six Six Six
09. Passion’s Killing Floor
10. Tears on Tape
11. Wicked Game (Chris Isaak cover)
12. It’s All Tears (Drown in This Love)
13. Soul on Fire
14. Into the Night
15. The Funeral of Hearts
—–
16. When Love and Death Embrace

I Video di Soundsblog