I Cani, Non c'è niente di twee è il nuovo singolo (video e testo)

I Cani tornano a sorpresa con un nuovo singolo: Non c'è niente di twee

I Cani sono tornati. Niccolò Contessa ha sfornato un nuovo singolo dopo il successo de Il sorprendente album d'esordio dei Cani che ci aveva regalato pezzi come Velleità, Le Coppie e I pariolini di 18 anni, per intenderci. Si tratta sicuramente di un ritorno molto atteso (da me, se non altro) che ci offre il brano Non c'è niente di twee. Facciamo che ve lo racconto a partire dal titolo, su.

Per chi di voi dovesse essere a digiuno di onomastica dei generi musicali, nessun problema: il twee è un ramo dell'indie pop, paragonabile al bubblegum. Tutto chiaro? Ehm, forse no. Quindi già che ci sono vi svelo che il termine viene da una storpiatura infantile della parola sweet e indica canzoni troppo sentimentali e sdolcinate (quasi al punto di diventare fastidiose). A questo si aggiunga una serie di melodie orecchiabili, strutture musicali semplici, chitarre tintinnanti ed ecco che il twee, nato negli anni Cinquanta, è servito.

Adesso però torniamo a oggi. I Cani si rifanno vivi e sin dal titolo ci dicono di non voler essere particolarmente zuccherosi. Insomma, niente di troppo diverso da ciò che ci hanno abituati ad ascoltare. Ebbene, mentono. O almeno in parte. Dal testo si evince che il tema è quello di una storia d'amore finita (e finita male, ovviamente) con tutta la malinconica melassa che ne consegue. Piovono, ovviamente, riferimenti cinici e "bestemmie scritte sui muri" ma è come se tutto questo addobbi il testo "Per non dire quanto disoneste sono le fotografie in cui siamo bellissimi e perdenti".

Insomma, forse uno scaltro individuo armato di banjo ha rubato la ragazza a qualcuno di loro ma quello che ci interessa davvero è che I Cani, finalmente, siano tornati. Ci convincono? Secondo qualcuno, non moltissimo:


Urge un parere dal resto dell'universo mondo indie. E quindi anche da voi perché, se siete arrivati a leggere fin qui, un tantino hipster lo sarete pure, che vi piaccia o meno. E quindi(e)? Niente (di twee), non ci rimane che ascoltarli:

I Cani - Non c'è niente di twee

Non c’è niente di Twee a Roma Nord
ma bestemmie scritte sui muri

madri ansiose con figlie rinchiuse in prigione
dentro camera loro

Non c’è stato mai niente di Twee fra di noi
era un po’ troppo comodo in quanto
astro nascente
astro nascente di quattro poveri stronzi

ma non c’è niente di Twee
Non c’è niente di Twee
Non c’è niente di Twee
Non c’è niente di Twee
Non c’è niente

Non c’è niente di Twee in tutto il mondo
solo etero furbi col banjo
mal di testa e stanze di gente
che esce troppo poco di casa

Non c’è stato mai niente di Twee fra di noi
io sapevo soltanto che eri la reginetta di Tumblr
reginetta di quattro poveri stronzi

Ma non c’è niente di Twee
Non c’è niente di Twee
Non c’è niente di Twee
Non c’è niente di Twee
Non c’è niente

e quanto disoneste possono essere le parole
per infestare il mondo di sentimenti
per dire il falso per non dire niente
per non dire quanto disoneste sono le fotografie
in cui siamo bellissimi e perdenti

ma non c’è niente di Twee
Non c’è niente di Twee
Non c’è niente di Twee
Non c’è niente di Twee
Non c’è niente

  • shares
  • Mail