Nek annulla il tour 2013 per problemi di salute

Un edema alle corde vocali blocca l’inizio del tour europeo del cantante, costretto ad un riposo e al silenzio per circa 60 giorni.

Bruttissime notizie per i fan di Nek che speravano di vederlo in concerto nelle numerose date dell’European Tour 2013, con partenza italiana prevista per il 16 Ottobre dal Palaolimpico Isozaki di Torino: il cantante di Sassuolo ha dovuto annullare tutti i concerti da qui a 60 giorni a causa di un edema alle corde vocali, che lo costringerà al silenzio e riposo assoluto della voce.

Le date interessate dall’annullamento sono le seguenti:

10 ottobre 2013 Zurigo Volkshaus
13 ottobre 2013 Thonex (Ginevra) Salle des Fetes de Thonex
16 ottobre 2013 Torino Palaolimpico
18 ottobre 2013 Bologna Pala Dozza
19 ottobre 2013 Milano Milano
22 ottobre 2013 Montichiari (BS) Palageorge
23 ottobre 2013 Firenze Obi Hall
25 ottobre 2013 Rimini 105 Stadium
26 ottobre 2013 Padova Gran Teatro Geox
29 ottobre 2013 Napoli Palapartenope

Questo il comunicato rilasciato dal cantante sulla sua pagina Facebook:

Ciao a tutti! Sono molto rattristato nel dovervi comunicare che ho problemi alla gola.
L’ultima visita di ieri ha purtroppo confermato la presenza di un edema ad una corda vocale che limita notevolmente il mio rendimento causandomi forti abbassamenti di voce. Mi hanno quindi prescritto, oltre alle cure, un riposo vocale forzato di almeno 60 giorni per migliorare la situazione e tentare di evitare l’operazione chirurgica.
Potete immaginare il mio sconforto nel dover rimandare questi concerti che non vedevo l’ora di fare. Io cercherò di guarire il più presto possibile. Nel frattempo vi terrò informati.

Grazie per il vostro supporto.

Gli organizzatori hanno rilasciato un comunicato ufficiale:

Live Nation Italia informa il pubblico che il tour di NEK, la cui partenza era prevista a metà ottobre, purtroppo è stato ANNULLATO, a causa di un edema alle corde vocali per il quale l’artista emiliano dovrà seguire un periodo di riposo vocale di almeno 60 giorni.
In attesa di avere notizie più precise sulla possibilità di poter riprogrammare i concerti, informiamo che i biglietti per tutte le date saranno rimborsabili ENTRO IL 30 NOVEMBRE, presso i punti vendita di acquisto.

Nell’intervista con Soundsblog tenuta ad aprile scorso per la presentazione del disco Filippo Neviani, Nek aveva proprio raccontato nel dettaglio quanto fosse importante per lui la vita da tour:

i concerti saranno un punto importantissimo, il punto più importante insieme alle interviste. Girerò l’Europa, farò degli showcase anche, approfittando di questa formazione di quattro persone che si chiama ‘quartet experience’: riarrangiamo i miei pezzi più popolari in chiave basso-batteria-chitarra. La ‘vita da tour’ la vivo bene, perchè la mia vita: se mi blocchi mi ammazzi, non mi vuoi bene, se mi vuoi bene mi lasci andare. La mia famiglia sta crescendo e se io non sono con la mia famiglia è la mia famiglia che viene con me, che mi raggiunge.

Lo scorso anno era stata Elisa ad essere bloccata dalla stessa forma di patologia alle corde vocali guarita grazie all’intervento del foniatra; non possiamo che augurare una pronta guarigione a Nek.