Mutya Keisha Siobhan, Flatline è stato un flop assoluto: debutto alla #50

Il flop di Flatline è passato inosservato

A luglio vi avevamo parlato del ritorno delle ex Sugabes con un nuovo nome: Mutya Keisha Siobhan.

Non esattamente la scelta migliore per rimanere impressa nel pubblico che non conosceva ancora le tre ragazze. Ma la decisione è stata presa e così ecco arrivare il loro primo singolO: Flatline.

Le tre componenti della band originale hanno rilasciato in vendita il brano inizialmente a partire dal 1 settembre, poi slittato al 15 dello stesso mese e, alla fine, anticipato ancora al 6 settembre, la settimana prima. Una serie di date prima annunciate poi modificate che sicuramente non ha aiutato.

Sembrava che il pubblico e la critica avesse promosso il comeback del gruppo inglese ma la risposta della classifica è stata letteralmente impietosa, senza dare alcuna possibilità di appello. Posizione numero 50 al debutto nel suolo inglese.

Che cosa è andato storto? Troppa distanza tra la presentazione del pezzo (a luglio, con video ad agosto) oppure una promozione insufficiente? Pare che anche le radio inglesi abbiano totalmente snobbato Mutya Keisha Siobhan

Alla rivista Now, le tre ragazze non sono apparse affatto preoccupate del flop ottenuto con il loro inedito. Anzi, si sono mostrate positive circa le loro prospettive future, affermando che attualmente sono concentrate sul loro album, sul tour e sul prossimo singolo (che uscirà all’inizio del prossimo anno!), e su eventuali piani per promuovere il loro progetto anche in America.

Infine, hanno attribuito parte del disastroso debutto di “Flatline” a ‘certe cose che sono accadute dietro le quinte, che non hanno aiutato’, da alcuni addetti ai lavori letto come una sorta di critica alla scarsissima promozione effettuata e programmata.

In Irlanda, invece, la canzone è riuscita ad arrivare (almeno) al quattordicesimo gradino nella prima settimana dalla pubblicazione. E, in confronto ad un 50esimo posto, una top 20 sembra quasi un successo…