Luciano Pavarotti, premio postumo ai Classic Brit Awards 2013

Il riconoscimento era stato tributato al tenore italiano sei anni fa ma la scomparsa ne aveva impedito il ritiro.

Luciano Pavarotti è stato uno dei più grandi tenori della lirica mondiale e questo è uno dei motivi di vanto per i melomani del nostro Paese. La sua morte, avvenuta il 6 Settembre 2007 a Modena a causa di un cancro al pancreas, ha sconvolto il mondo musicale classico ma anche quello pop, che aveva conosciuto Luciano Pavarotti con lo storico evento Pavarotti & Friends: la potenza vocale e comunicativa di Luciano Pavarotti e il suo impegno per le raccolte fondi e le campagne contro le mine antiuomo (a fianco della principessa Diana d’Inghilterra) gli avevano permesso di travalicare i confini rigidi dell’impostazione classica per diventare una star nazionalpopolare a tutti gli effetti.

Nel 2007, poco prima della morte, Luciano Pavarotti era stato nominato ai Classic Brit Awards di quell’anno per ricevere un premio alla carriera, che purtroppo non fece in tempo a ritirare.

Il premio alla carriera verrà quindi consegnato durante l’edizione dei Classic Brit Awards 2013, corrispondenti per la lirica e la musica classica ai più noti Brit Awards, e verrà ritirato dalla vedova di Luciano Pavarotti, Nicoletta Mantovani, che si è detta entusiasta di questo riconoscimento postumo soprattutto perché nel 2013 si festeggia il 50esimo anniversario della prima incisione del Maestro:

E’ bellissimo che i Classic Brit Awards contribuiscano a mantenere viva la sua memoria con questo riconoscimento, in particolare in un momento in cui stiamo festeggiando i 50 anni dalla sua prima registrazione.

Anche i colleghi di Luciano Pavarotti nel famigerato trio dei Tre Tenori, José Carreras e Placido Domingo, coi quali Pavarotti rinnovò il proprio successo più popolare e commerciale agli inizi degli anni Novanta, hanno ricevuto in passato questo riconoscimento da parte della critica inglese, rispettivamente nel 2006 e nel 2009.

La cerimonia di consegna dei Classic Brit Awards avverrà il mese prossimo, ma non è ancora stata stabilita una data certa; intanto sono di questi giorni le polemiche che infuriano a Modena, città natale del tenore, per la realizzazione mancata di una statua, attesa per Settembre dello scorso anno e non ancora pronta, che celebri degnamente l’importanza di Luciano Pavarotti nella città emiliana.

Via | Independent, il Resto del Carlino

I Video di Soundsblog