Lady Gaga: annullato il concerto a Giacarta? Lei non ci sta

Lady Gaga: l’Islamic Defenders Front costringe ad annullare il concerto a Giacarta

Aggiornamento: “La situazione di Giacarta ha due schieramenti, le autorità indonesiane vogliono che censuri lo show mentre gli estremisti religiosi minacciano violenza. Se lo show si terrà come previsto canterò tutta da sola. E non vi preoccupate se mi rinchiuderanno in galera a Manila, Beyonce mi tirerà fuori”. Con queste parole Lady Gaga commenta l’evoluzione della faccenda. A quanto pare è disposta a cantare senza coreografie, abiti succinti e tutto quello che di piccante potrebbe esserci nei suoi live.

Lady Gaga non ce l’ha fatta. Nonostante il suo potere mediatico e la sua verve diplomatica, non è riuscita a portare il suo concerto a Giacarta. Le minacce dell’Islamic Defenders Front, pronti a seminare il caos nel caso in cui l’artista fosse salita on stage, hanno avuto la meglio ed hanno costretto lo staff della cantante ad annullare il concerto indonesiano.

Come vi avevamo già anticipato, secondo i fondamentalisti musulmani le sue esibizioni sono caratterizzate da movimenti, abiti e comportamenti troppo piccanti ed indurrebbero a comportamenti immorali (non salvano nemmeno i messaggi che diffondono i testi delle sue canzoni).

Nulla ha potuto l’entourage di Gaga: “Non è in gioco solo la sicurezza di Lady Gaga ma anche di chi va a vederla”, dichiara l’avvocato della società Big Daddy, organizzatrice dell’evento.

Rimangono così a bocca asciutta i 50.000 fans che avevano già acquistato il biglietto per vedere la loro beniamina sul palco la quale, ad ogni modo, promette che cercherà di fare qualcosa di speciale per i suoi sostenitori indonesiani. Quando si dice “il fenomeno”!

Ultime notizie su Lady Gaga

Tutto su Lady Gaga →