Madonna: Ecco il servizio tv per il tour. E William Orbit: “Troppo poco tempo per MDNA”

Polemiche di William Orbit sull’album MDNA di Mad0nna: ed ecco uno speciale tv per il concerto di Tel Aviv della cantante

Ecco, in apertura post, il video trasmesso da una tv di Tel Aviv in occasione della prima tappa del tour di Madonna, al via il 31 maggio 2012.

C’è comprensibile attesa per l’inizio delle date dei concerti, sia per la scaletta, sia per le scenografie usate, sia per la possibile interpretazione di Express Yourself seguita da Born This Way con la chiusura di “She’s not me”. Una risposta poco diplomatica alle polemiche?

Ma, oltre a queste piccole anticipazioni, ha incuriosito il messaggio lasciato dal produttore William Orbit che ha collaborato con la cantante proprio nell’ultimo album MDNA:

L’uomo sulla sua pagina Facebook ha risposto ad una domanda di un fan, parlando proprio del grande impegno dietro la realizzazione del ultimo lavoro di Madonna. Durante le sessioni di lavoro, la star era molto coinvolta dal progetto ma poi il tutto ha subìto un arresto proprio a causa dei troppi progetti professionali esterni di Miss Ciccone

“per linee di profumi e concorsi di moda per giovani e altri ambiti che sono al di fuori della mia medesima comprensione quando si tratta degli impegni delle popstar”

Come a dire: poco tempo, troppi ostacoli e altri impegni per portare a casa un lavoro preciso, efficace e decisamente convincente. Ma c’è chi ne trarrà vantaggio in tutto questo:

“Avevamo canzoni da togliere il fiato, ne ascolterete alcune nel nuovo album di Chris Brown, in quello di Kreayshawn’s o nel mio Strange Cargo”

Dopo essersi accorto del clamore mediatico per le sue dichiarazione, Orbit ha compreso di aver esagerato a dire quelle parole e si è scusato:

“Non avrei dovuto dirli pubblicamente. Lo capisco e mi pento per quello che ho detto online. Non è stato corretto nei confronti di M.”

Ultime notizie su Madonna

Tutto su Madonna →