• Pop

Le classifiche in Europa

Settimana di ferragosto con la calura che smuove qualche posizione nelle classifiche di vendita europee. Di sicuro, non mancano le novità. La più succosa, per dire, è che oltre quarant’anni dopo i suoi grandi successi ed ormai molto tempo dopo la sua morte, torna a far parlare di sé Elvis “The Pelvis” Presley. L’ombelico più

di

Settimana di ferragosto con la calura che smuove qualche posizione nelle classifiche di vendita europee. Di sicuro, non mancano le novità. La più succosa, per dire, è che oltre quarant’anni dopo i suoi grandi successi ed ormai molto tempo dopo la sua morte, torna a far parlare di sé Elvis “The Pelvis” Presley. L’ombelico più famoso del rock, con una sua raccolta postuma intitolata “The essential” è al primo posto nientemeno che in Svezia. Valli a capire, ‘sti svedesi. Nella sezione album non è pero questa l’unica novità: in Gran Bretagna si issa in vetta Kate Nash con il suo lavoro “Made of Bricks”, in Germania invece la settimana sorride ai La Bum con la loro Sportfreund Stiller. Si rivedono in vetta dopo qualche settimana di discesa Adya in Belgio e la ormai immarcescibile Aneta Langerova in Repubblica Ceca. Novità anche in Irlanda con i Kings of Leon e l’album “Because of the times” al primo posto e per i tedeschi All4One (che sono diversi dagli americani All-4-One…notare i trattini!) in Svizzera. Conferme per il best di Johnny Logan, un altro personaggio mitico del rock in Norvegia (lui, che è irlandese, misteri!), gli BZN con il loro album di congedo in Olanda, Beth Harts in Danimarca, Ari Kovunen in Finlandia, la compilation blu del Festivalbar da noi, i Seer in Austria, “Life in cartoon motion” di Mika in Francia, i pupazzi spagnoli Los Lunnis a casa loro e Avo Cantigas, personaggio televisivo portoghese a Lisbona e dintorni.
Nella classifiche dei singoli alcuni chiari protagonisti. Ancora Timbaland, con The way I are, primo in Danimarca ed Irlanda e poi le italo-tedesche Monrose, prime in Austria e Svizzera. Poi c’è Vasco Rossi, sempre dominatore incontrastato in Italia. Curiosamente, in Germania c’è in vetta il singolo con la colonna sonora del film Prison Break. Novità in Francia, dove si issa in vetta il pianista Patrik Fiori (4 Mots sur un piano) ed in Gran Bretagna dove comanda Robyn with Kleerup (With Everybody heart beat). Mika e la sua “Relax” comanda in Olanda, mentre in Belgio ritorna al comando Stan Van Samang. Conferme per Rihanno ft Jay Z in Portogallo, Tea in Finlandia, Ola in Svezia e Sichelle in Norvegia, oltrechè per Nelly Furtado nella Repubblica Ceca. In Spagna, vetta in vece per gli Extreme.

Di seguito, leggi le classifiche della settimana scorsa e guarda il video del Medley di “BeFour”, album dei tedeschi All4One

I Video di Soundsblog