Don Corleone- Trash dalla Slovenia

Poi dice che uno non s'arrabbia, che bisogna essere aperti al mondo. E cribbio, se c'è uno profondamente europeista e che si sente cittadino d'Europa sono io. Però diamine, quando è troppo è troppo. Il signore che vedete nella foto (quello a destra) si chiama Don Vito Corleone. E non di professione non fa il boss della mafia. Fa il cantante.

Che uno debba inventarsi qualcosa di nuovo va bene, ma scimmiottare uno dei più grossi problemi dell'Italia (per giunta lui viene dalla Slovenia, paese amico e vicino), addirittura facendosi chiamare (ed abbigliandosi) come il personaggio del padrino, mi sembra un pò troppo. Certo però che i tempi sono cambiati: una volta all'estero eravamo "pizza e mandolino" adesso siamo "pizza, mandolino e mafia". Non so che ne pensate, ma a me proprio sta cosa non va giù. Sarò io che manco di senso dello humour?

Nel seguito, guarda il video di Don Corleone "Bella mia", canzone presentata alle selezioni 2007 per rappresentare la Slovenia all'Eurofestival

  • shares
  • Mail