Indie music in lutto, è morto Tony Wilson

Da anni malato di cancro si è spento ieri un autentico guru del mondo indie britannico: Tony Wilson, uno dei fondatori della Factory Records, manager di A Certain Ratio e Durutti Column prima e dei Joy Division (e New Order) poi se ne andato a 57 anni per uno schifosissimo attacco cardiaco. Artefice e principale

di

Da anni malato di cancro si è spento ieri un autentico guru del mondo indie britannico: Tony Wilson, uno dei fondatori della Factory Records, manager di A Certain Ratio e Durutti Column prima e dei Joy Division (e New Order) poi se ne andato a 57 anni per uno schifosissimo attacco cardiaco. Artefice e principale “agitatore” del madchester è lui a lanciare gli Happy Mondays e rinverdire l’ allora piatto mercato inglese.

Alan McGee, fondatore della Creation lo pone ad esempio, oltre che per il “talento nel recrutare talenti” anche per la visione rivoluzionaria che sta(va) alla base delle etichette indipendenti:

Factory Records was the template for every indie label with its 50-50 deals [between artist and label] and I can honestly say without Factory there would have been no Creation

Ma lui lassù continuerà a cercare artisti, a lanciarceli sulla terra e magari a introdurre gli Happy Mondays al Coachella Festival Paradiso

R.I.P. Tony

I Video di Soundsblog