• Rock

School of Rock reunion: Jack Black e i ragazzini 10 anni dopo!

Gli attori del film si ritrovano dieci anni dopo, e ancora alzano al cielo il calice del rock…

E’ la classica cosa a cui non si pensa mai, e che poi ti colpisce come un pugno: il fondamentale film School Of Rock è uscito dieci anni fa, nel 2003. E’ già passata una decade da quando il professor Jack Black incontrò i ragazzini di una scuola elementare e insegnò loro a fare del buon vecchio rock and roll.
Jack Black stesso, e i ragazzini del film, si sono ritrovati Giovedì 29 Agosto per una reunion vera e propria presso un hotel di Austin, Texas. Fortissime emozioni di tutti, all’insegna del “ma come sei cambiato”, “non ti riconoscevo”, “oh mio dio Jack sei rimasto uguale”, e ovviamente tantissime foto scattate da tutti e postate sui social network di questi ormai ventenni.
Fra tutti, le foto migliori e più abbondanti sono quelle mostrate sull’Instagram di Miranda Cosgrove, ovvero Summer Hathaway, la perfettina del film, quella che era la “meno rock” della classe, tutta ligia al dovere e che quindi venne nominata band manager.
Un enorme caso di “CBCR”, per chi sa di cosa stiamo parlando.

Grazie alle foto postate da Miranda, possiamo ammirare i cambiamenti della band, in questi dieci anni.

La cosa migliore è che all’evento, sponsorizzato dalla Gibson chitarre, si è anche tenuta una jam fra Jack Black e la sua School Of Rock. Sul palco, come nel film, Jack è stato raggiunto Kevin Alexander Clark (Freddie the drummer), Joey Gaydos Jr. (Zack the guitarist), Robert Tsai (Lawrence the keyboardist) e Rebecca Brown (Katie the bassist).

Oltre agli attori, alla reunion era anche presente il regista Richard Linklater e lo sceneggiatore Mike White.
Al di là di Jack Black e Miranda Cosgrove, che sono rimasti nell’ambiente cinematografico, tutti gli altri baby-attori hanno proseguito i loro studi e sono tornati più o meno nell’anonimato, almeno fino all’altro giorno. Alcuni dei loro compagni di studi saranno sobbalzati davanti al computer, vedendo i loro amici innalzare al cielo il calice del rock, e recitare la preghiera immortale:

“Dio del rock, grazie per questo occasione per spaccare, siamo i tuoi umili servitori. Ti prego, dacci il potere di mozzar loro il fiato con il nostro energetico rock. Nel tuo nome preghiamo. Amen.”

I Video di Soundsblog