10 aprile 1970: I Beatles si sciolgono, Soundsblog li celebra con frasi, citazioni, curiosità e video

I Beatles si sciolgono dopo l’annuncio di Paul McCartney il 10 aprile 1970: foto, video, curiosità e news sui Beatles in uno speciale di Soundsblog

“Paul is quitting the Beatles”

Queste furono le parole con cui il Daily Mirror titolò la prima pagina del suo giornale.

Sono passati esattamente 42 anni dalla notizia dello scioglimenti dei Beatles. Era il 10 aprile 1970. Paul McCartney aveva dichiarato che non sarebbe più arrivato il tempo di una scrittura di pezzi Lennon-McCartney. Non aveva progetti di live e apparizioni con i Beatles. Nessun singolo e nessuno album in programma con il gruppo. I Beatles gli mancano? No.

Furono queste le parole che sancirono la non ufficiale fine dei Fab4. E successivamente arrivano i lavori singoli dei vari membri del gruppo. Quella prima pagina, che vedete in apertura post, sconvolse l’intero mondo dei fan che scoprirono, con evidente sorpresa, la decisione di McCartney e la fine della band. Dopo il salto, in onore al gruppo, alcune citazioni, frasi e curiosità sui Beatles:

Rare e belle foto dei Beatles

Rare e belle foto dei Beatles
Rare e belle foto dei Beatles
Rare e belle foto dei Beatles
Rare e belle foto dei Beatles

Rare e belle foto dei Beatles
Rare e belle foto dei Beatles
Rare e belle foto dei Beatles
Rare e belle foto dei Beatles

  • Amami, amami | Tu sai che io ti amo | Sarò sempre sincero | Allora, per favore amami, Love, Love me do | you know i love you | I’ll always be true | So please love me do (Love me Do)
  • Ascolta | vuoi conoscere un segreto? | Prometti di non dirlo a nessuno? | Più vicina. | Te lo dirò all’orecchio […] | Mi sono innamorato di te, Listen | do you want to know a secret? | Do you promise not to tell? | Closer. | Let me whisper in your ear […] | I’m in love with you (Do You Want To Know A Secret)
  • È stata la notte di una giornata faticosa | e ho lavorato come un cane | È stata la notte di una giornata faticosa | dovrei già dormire come un sasso, It’s been a hard day’s night | and I’ve been working like a dog | It’s been a hard day’s night | I should be sleeping like a log. (A Hard Day’s Night)
  • Michelle, ma belle | queste sono parole che stanno così bene insieme, Michelle, ma belle | these are words that go together well. (Michelle)
  • Tutti noi viviamo in un sottomarino giallo, Sottomarino giallo, sottomarino giallo. Tutti noi viviamo in un sottomarino giallo, Sottomarino giallo, sottomarino giallo, We all live in a yellow submarine, Yellow submarine, yellow submarine, we all live in a yellow submarine, Yellow submarine, yellow submarine,. (Yellow Submarine)
  • C’è la nebbia su Los Angeles | e i miei amici si sono persi, There’s a fog upon L.A. | and my friends have lost their way. (Blue Jay Way)
  • Tutto ciò che serve è l’amore, l’amore | l’amore è tutto ciò di cui hai bisogno, All you need is love, love | love is all you need. (All You Need Is Love)
  • E alla fine | l’amore che ricevi | è eguale all’amore | che dai, And in the end | the love you take | is equal to the love | you make. (The End)
  • La strada lunga e tortuosa che conduce alla tua porta non scomparirà mai, ho già visto quella strada. Mi porta sempre qui, The long and winding road | that leads to your door, | Will never disappear, | I’ve seen that road before | It always leads me here.(The Long And Winding Road)
  • Ehi, Jude | Non prendertela | prendi una canzone triste e rendila migliore | Ricorda di portarla dentro il tuo cuore | Poi potrai iniziare | a renderla migliore, Hey Jude | Don’t make it bad | take a sad song and make it better | Remember to let her into your heart | Then you can start | to make it better. (Hey Jude)

Citazioni sui Beatles

  • Si inventavano delle cose che nessuno aveva mai tentato prima di allora. Usavano accordi assurdi, è vero, ma con le loro armonizzazioni ci stavano benissimo… Compresi subito che avevano talento… I Beatles hanno inaugurato una nuova era (Bob Dylan)
  • Secondo me sono i principali responsabili di questa degenerazione, non solo dal punto di vista musicale, ma anche delle tendenze giovanili e della politica. Sono stati loro i primi a rendere pubblicamente accettabile l’atteggiamento di sfida nei confronti delle autorità (Frank Sinatra junior)
  • I Beatles sono dei messia. Sono gli avatar (le incarnazioni divine, gli agenti di Dio) più saggi e potenti che il genere umano abbia mai prodotto… Prototipi di una nuova razza di uomini liberi e gioiosi. Agenti dell’evoluzione inviati da Dio, dotati di misteriosi poteri e in grado di dar vita a una nuova specie di esseri umani (Timothy Leary)
  • I Beatles avevano molto da insegnare sull’arte della composizione; la loro musica era una sorta di seminario sulla storia della musica. Con idoli come loro, come non desiderare di dominare tutti gli elementi dell’arte musicale? (James Russel Smith, compositore)
  • Non arriveremo mai al punto di pubblicare delle schifezze, perché sappiamo che la gente le comprerebbe (Paul McCartney)
  • Gli anni Sessanta hanno assistito a una rivoluzione tra i giovani, che non si è limitata solo ad alcuni piccoli segmenti o classi, ma che ha coinvolto l’intero modo di pensare. Toccò prima ai giovani, poi la generazione successiva. I Beatles furono parte di questa rivoluzione, che in realta è un evoluzione ancora in atto. Eravamo tutti sulla stessa barca: una barca che andava alla scoperta del Nuovo Mondo. I Beatles erano di vedetta (John Lennon)
  • Ho accompagnato a casa Paul e sono andato in giardino a piangere come un bambino (Mal Evans)
  • Quando George era in ospedale Gli dissi che dovevo andare da mia figlia. Doveva essere operata. Le ultime parole che Gli sentii dire furono: “Vuoi che venga con te?” (Ringo Starr al capezzale di George)

I Grammy vinti dai Beatles

  • Grammy Award, A Hard Day’s Night quale migliore interpretazione vocale dell’anno (1964)
  • Grammy Award, Beatles migliori artisti esordienti (1964)
  • Grammy Award, Paul McCartney per Eleanor Rigby quale migliore interpretazione vocale contemporanea (1966)
  • Grammy Award, John Lennon e Paul McCartney quali compositori di Michelle, miglior canzone dell’anno (1966)
  • Grammy Award, Klaus Voormann quale miglior grafico per la copertina dell’album Revolver (1966)
  • Grammy Award, Sgt Pepper’s Lonely Hearts Club Band quale miglior album dell’anno (1967)
  • Grammy Award, Sgt Pepper’s Lonely Hearts Club Band quale miglior disco contemporaneo (1967)
  • Grammy Award, Geoff Emerick quale miglior ingegnere dei suoni per Sgt Pepper’s Lonely Hearts Club Band (1967)
  • Grammy Award, Geoff Emerick e Phil McDonald quali migliori ingegneri dei suoni per Abbey Road (1969)
  • Grammy Award, Let It Be quale migliore colonna sonora (1970)
  • Grammy Award, Free As a Bird quale migliore interpretazione vocale dell’anno (1996)
  • Grammy Award, Free As a Bird quale miglior videoclip breve (1996)
  • Grammy Award, Free As a Bird quale miglior videoclip lungo (1996)
  • Grammy Award, The Beatles Anthology quale miglior videoclip lungo (1996)
  • Grammy Award, George Martin e Giles Martin per Love quale miglior compilation della colonna sonora (compilation di brani dei Beatles) di film (2007)
  • Recording Academy Grammy Hall of Fame Award, album Sgt Pepper’s Lonely Heart Club Band (1993)
  • Recording Academy Grammy Hall of Fame Award, album Abbey Road (1995)
  • Recording Academy Grammy Hall of Fame Award, singolo Yesterday (1997)
  • Recording Academy Grammy Hall of Fame Award, singolo I Want to Hold Your Hand (1998)
  • Recording Academy Grammy Hall of Fame Award, singolo Strawberry Fields Forever (1999)
  • Recording Academy Grammy Hall of Fame Award,album Revolver (1999)
  • Recording Academy Grammy Hall of Fame Award, singolo Eleanor Rigby (2000)
  • Recording Academy Grammy Hall of Fame Award, album A Hard Day’s Night (2000)
  • Recording Academy Grammy Hall of Fame Award, album Rubber Soul (2000)
  • Recording Academy Grammy Hall of Fame Award, singolo Hey Jude (2001)
  • Recording Academy Grammy Hall of Fame Award, album Meet The Beatles! (2001)
  • Recording Academy Grammy Hall of Fame Award, album The Beatles (White Album) (2002)
  • Recording Academy Grammy Hall of Fame Award, singolo Let It Be (2004)
  • Recording Academy Grammy Hall of Fame Award, singolo Help! (2008)

Rare e belle foto dei Beatles
Rare e belle foto dei Beatles
Rare e belle foto dei Beatles

Foto | BeatlesNumber9