Nitro – Danger: Testo e Video Ufficiale

Il testo e il video del nuovo singolo del rapper vicentino.

Lo scorso 16 luglio, il rapper Nitro ha pubblicato il suo primo album ufficiale dal titolo Danger. L’album ha fatto il suo ingresso nella classifica Fimi, questa settimana, debuttando alla posizione numero 4. Il rapper 20enne, nato a Vicenza, è conosciuto anche grazie alle partecipazioni ad entrambe le edizioni di Mtv Spit, la gara di free-style in onda su Mtv e condotta da Marracash, nelle quali è giunto secondo.

Nitro fa attualmente parte della Machete, il collettivo fondato da Salmo, il rapper sardo fresco vincitore del Disco D’Oro conquistato con il suo ultimo album dal titolo Midnite.

Il primo estratto da quest’album è la traccia che dà il titolo all’intero lavoro. Danger è uno dei rari album rap che non contengono featuring. In compenso, il rapper vicentino ha collaborato con una lunga lista di beatmakers del calibro di Dj Shocca, Stabber, Squarta, lo stesso Salmo, Denny The Cool, Deleterio e i Belzebass.

Questo è il testo di Danger. Successivamente, potrete vedere anche il video ufficiale:

Hey ciao man, hey ciao, dimmi come stai man?
Me lo fai un freestyle? Come mai sei online se ormai non ti si vede mai man?
Ho parlato alla vita d’artista e le ho detto tesoro non fai per me,
bevo litri di Jagermeister e Weizen e vomito un geiser di Heineken.
Ma a volte mi sento un verme, perché, ora sono i porci che regalano le perle.
Lascio post-it sui volti sconvolti dei corpi di zombie fantocci di rapper.
La sostanza dei sogni si perde, occhi rossi rivolti alle stelle,
vorrei prendere il figlio di Bossi a sberle, gli tappo la bocca con il Bostik,
Toxic Avenger.

Danger
The fire and the flames in the air
Danger
I’m burnin’ but tonight i don’t care
Danger
The fire and the flames in the air
Danger
I’m burnin’ but tonight i don’t care

Danger, il fumo si addensa,
trasudo debolezza fin quando il vetro condensa,
Già da un po’, io lo so come sto e troverò la differenza,
tra il frutto di chi ha avuto tutto e il succo della pazienza,
io non abbaio, ti sbrano ma se fiuto un guaio scompaio all’istante,
chiudo il sipario, stanotte la morte mi fotte, io spero che c’abbia un bel paio di gambe
vi cago sul saio, vi strappo le giacche, sono un macellaio ma non un cantante,
lei mi dice ti amo, no grazie, tocca il machete, ti sdraio ed è splatter,
fuck that.

Ma se la posta in palio si fa troppo grande,
sparo colpi di mortaio dritto in faccia al comandante,
è il tempo necessario per un paio di domande,
ti guardo mentre ridi e io mi squaglio tra le fiamme.

e mi bruciano la carne
e mi bruciano la carne
e mi bruciano la carne
e mi bruciano la carne

Oh no, in forma di cenere decollerò, verso le tenebre perso nell’Om,
divento celebre solo se scrive Mogol, da tempo aspetto che mi eliminino,
ma non mi fraintendere, io non ho nulla da perdere e so
che nulla potrò mai pretendere da questa gente che resta ad attendere un flop
Vorrei corrodere la mente, mentre
un corvo dice non può piovere per sempre, e se
siedi al mio tavolo gendarme senza palle,
la notte del diavolo fa fuoco e fiamme sulla carne,
danger.

Danger
The fire and the flames in the air
Danger
I’m burnin’ but tonight i don’t care
Danger
The fire and the flames in the air
Danger
I’m burnin’ but tonight i don’t care

Ma se la posta in palio si fa troppo grande,
sparo colpi di mortaio dritto in faccia al comandante,
è il tempo necessario per un paio di domande,
ti guardo mentre ridi e io mi squaglio tra le fiamme.

e mi bruciano la carne
e mi bruciano la carne
e mi bruciano la carne
e mi bruciano la carne.