• Pop

Le cento migliori canzoni degli anni ’60 secondo NME

Le cento migliori canzoni degli anni ’60 secondo NME

Ennesima classifica dell’NME: ‘stavolta a fare le spese della smodata passione britannica per mettere in graduatoria praticamente ogni anfratto dello scibile musicale sono i brani più famosi scritti e pubblicati nei favolosi anni ’60. Classifica che ha però il gran compito e merito di festeggiare il sessantesimo compleanno della rivista, nata appunto nel marzo del 1952 dalla fusione dell’ “Accordion Times” con il “Musical Express”.

Cento canzoni che hanno fatto la storia di quell’incredibile decennio – ovviamente stiamo parlando del mercato anglofono. Nei paraggi della vetta troviamo nomi del calibro dei Rolling Stones o dei Beach Boys (che occupano ciascuno ben due posizioni), altri ‘mostri sacri’ come i Led Zeppelin o i Velvet Underground, Dylan e Jimi Hendrix. D’altronde, visto il periodo, c’è solo l’imbarazzo della scelta. In vetta, una consacrazione che ricambia in qualche modo anche un omaggio: il gruppo in questione infatti, intitolò un suo brano prendendo in prestito la rubrica delle lettere dei lettori dell’NME che si chiamava “From Us To You”… Guardate dopo il salto di chi si tratta.

10 – Marvin Gaye, “I heard it through the grapevine” ottobre 1968
9 – Bob Dylan, “Like a rolling stone” luglio 1965
8 – Elvis Presley, “Suspicious minds” agosto 1969
7 – Rolling Stones, “Sympathy for the devil” dicembre 1968
6 – Velvet Underground, “I’m waiting for the man” marzo 1967
5 – Shangri-Las, “Leader of the pack” giugno 1964
4 – Jimi Hendrix Experience, “All along the watchtower” settembre 1968
3 – Beach Boys, “Good vibrations” ottobre 1966
2 – Ronettes, “Be my baby” agosto 1963
1 – The Beatles, “A day in the life” giugno 1967

I Video di Soundsblog