Zeta Clan: Spagna diventa produttrice

Varata la boa dei vent'anni di carriera (nel 1986 esordì con un parruccone in testa e facendo ballare l'Italia e l'Europa con Easy Lady) e dopo aver tentato anche la carriera politica, candidandosi alle comunali di Verona, sua città, con una lista civica, Ivana Spagna diventa produttrice.
E'uscito in questi giorni "Gli occhi verdi dell'amore", versione fra l'hip hop e l'r&b di un vecchio brano (Angel in the morning) scritto da Chip Taylor e cantato da Merrilee Rush nel 1967, la cui prima cover fu dei Profeti nel 1969. A cantarla sono gli Zeta Clan, gruppo veronese prodotto appunto da Ivana Spagna e suo fratello Giorgio.

La stessa cantante veronese, protagonista l'anno scorso a Music Farm, compare come guest nel brano. E del resto, proprio a Music Farm Spagna aveva avuto modo di confrontarsi con le cover, proponendo fra l'altro una versione reggae dell'altrettanto mitica (ma decisamente mediocre) "Donna Felicità", dei Nuovi Angeli. La rete si è già accorta del nuovo progetto discografico. Una recensione la troviamo su La mia vita fra musica e parole ed un'altra più ampia su Italianissima. net

Nel seguito, ascolta la versione live de "Gli occhi verdi dell'amore", presentata nel 1989 dai Profeti a "Una rotonda sul mare".

  • shares
  • Mail