Bejelit: la band si scioglie, l’annuncio via Facebook

Il metal italiano perde uno dei gruppi più riconoscibili degli ultimi anni.

Sembra ora ironicamente amaro il titolo dell’ultimo EP dei Bejelit, uscito il 25 Aprile: si chiama Don’t Give Up, ovvero “Non arrendetevi”.
Come un fulmine a ciel sereno, infatti, oggi sulla pagina Facebook della band i Bejelit annunciano lo scioglimento, con un comunicato in inglese ed italiano.

I Bejelit annunciano che dopo una lunga e ponderata riflessione hanno deciso di interrompere la loro attività musicale.
Vogliamo ringraziare sentitamente tutte le persone che ci hanno supportato in questi anni e tutte le persone che hanno collaborato con noi.
Chiuderemo la nostra avventura insieme partecipando al Metalwar Fest a Budapest il 7 Settembre 2013.
Un saluto dai Bejelit.
Sandro, Fabio, Giulio, Marco, Luca

Don’t give up!

Insomma: nemmeno un ultimo concerto “in casa”, ma il saluto sarà in Ungheria.

Il gruppo power metal,attivo dal 2000, negli anni ha saputo ritagliarsi un ruolo importante nella scena metal italiana, arrivando a supportare i Rhapsody Of Fire nel tour europeo 2012, a suonare al Metalfest in Croazia e con i Dragonforce a Treviso.

Visto che si parla di adii e ricordi, proponiamo una domanda pubblicata sulle pagine di MusicaMetal, durante l’intervista a Sandro Capone nel 2010.

Con quale definizione vi piacerebbe passare alla storia?

La critica con quest’ultimo disco ha più volte parlato di un “marchio di fabbrica Bejelit”.. ecco il modo migliore forse per passare alla storia, fare qualcosa di non facilmente paragonabile ad altri! Non stiamo inventando un genere, facciamo heavy metal.. ma siamo noi a farlo ed è l’alchimia di quel che ciascuno di noi mette al suo interno che lo rende unico.