Robb Flynn festeggia i suoi 46 anni vestito da prostituta

Il cantante dei Machine Head si gode la sua serata vestito da donna, e lancia la sfida ai musicisti che hanno metà dei suoi anni…

Compleanno metal nel weekend, festeggiato con gran stile da Robb Flynn dei Machine Head: per i suoi 46 anni, il cantante si è presentato alla festa travestito da donna. L’obiettivo dichiarato di Robb, in effetti, era quello di “apparire come la prostituta settantenne del film Barfly”. E, stando alle sue parole, la missione è stata compiuta!

Tornando (poco) più serio, Robb ha parlato così, sul suo blog, dei 46 anni.

“46!!??

Sono nato sotto una luna cattiva il 19 Luglio 1967.

Dove cavolo è volato il tempo?!?!?

Vi dirò dove. E’ volato insieme ad un sacco di rock and roll! Stiamo parlando di una intera vita passata a suonare metal per campare.

Fin da quando avevo 16 anni, suono musica pesante – son passati quasi 30 anni e vi dirò… forse sembro un po’ più vecchio, potrò balzar giù dal letto pià lentamente, ma ogni giorno sono là fuori suonando la mia roba! Faccio mangiare la polvere ai ragazzini che hanno la metà dei miei anni, vediamo quanti di loro saranno ancora in giro quando arriveranno alla mia età. Suoneranno ancora roba pesante? Sarà ancora una missione per la vita? Ameranno ancora quel che fanno? Riusciranno a stare a galla, fra gli alti e bassi di trent’anni di carriera? E soprattutto, saranno ancora in grado di far perdere la testa a 5,000 – 10,000 persone una notte sì e una no?

Lo vedremo.

E’ stato divertente raggiungere questa età, e mi sento bene. Sono un vecchio di 46 anni? No… sono un giovane di 46 anni, bastardi!”

Foto | Blabbermouth.net