Matteo Valli e la medicina Charlotte

Canta storie di vita, con parole molto semplici e storie d'amore altrettanto semplici, con la freschezza dei suoi 24 anni. E magari non fa un genere di musica originale, ma almeno sa distaccarsi dal clichè comune della canzone "meneguzziana" o "zero assoluta". Matteo Valli da Bologna, è arrivato come un ciclone nell'airplay radiofonico con "Charlotte (medicina senza controindicazioni)", che colpisce già nella copertina del singolo (avete presente le scatole dell'aspirina?). Il singolo anticipa l'album "Quando fanno l'amore Sonia e Mario", di prossima uscita e prodotto da Diego Calvetti, già produttore fra gli altri di Max De Angelis.

Canticchia si canticchia e la rete già apprezza. Basta guardare il suo angolo myspace oppure i commenti (tutti positivi) che riceve da molti utenti. Fra questi ci sono Deacri e Musictime. La consacrazione però è arrivata con la citazione (secondo noi meritata) sul sito del Festivalbar

Dunque non resta che ascoltarlo. Ecco di seguito il video di Charlotte. Giudicate voi.

  • shares
  • Mail