Gabriele Papadia (ex Effetto Doppler): Grazie testo e audio

Porta per titolo Grazie, l’inedito di Gabriele Papadia, ex componente degli Effetto Doppler, gruppo vocale della quarta stagione di X Factor

Dopo l’esperienza ad X Factor 4, Gabriele Papadia degli Effetto Doppler tenta la strada come solista pubblicando un proprio pezzo, Grazie:

Grazie è una canzone di cui io stesso sono autore di musica, testo e pre-arrangiamento. Ho cercato di mescolare testo e musica in modo tale da trasmettere a pieno quello che ho provato scrivendola… Chi stima il cantautorato, in tutte le sue forme, dia un pollice in su per l’anticipo del giorno.

Gli arrangiamenti sono stati curati dal maestro Alex Zuccaro, che ha aggiunto un grande tocco di professionalità e diciamolo, di passione profonda, alla parte strumentale del brano!!

E’ un brano caratterizzato principalmente dall’energia rock delle chitarre elettriche mescolate alla poesia degli archi!!

A seguire, trovate il testo e l’audio ascoltabile sulla piattaforma Spotify.

Per ogni volta che tu
con i tuoi occhi sai già dirmi
tutto quello che vorrei
ascoltare
per ogni istante in cui tu
hai colorato le mie vie
di un azzurro che confonde il mare
tu che piangi per un film
ogni lacrima è una poesia
pioggia sopra l’arido sentiero
della mia follia
grazie per come sei (per essere così)
così perfettamente forte
fragile, mia rosa
grazie di vivermi (di prendermi così)
per ogni volta che
tu mi hai disegnato
in faccia i tratti lavati via
del mio sorriso
per ogni stato in cui tu
hai folgorato la mia rabbia
come un lampo apparso all’improvviso
tu che sai combattermi
ma che sei la mia trincea
viva rappresentazione di ogni
mia più bella idea.
grazie per come sei (per essere così)
così perfettamente forte
fragile, mia rosa
grazie di vivermi (di prendermi così)
così con la mia vita
ed i suoi casini di ogni ora
grazie, grazie.
grazie per come sei (di essere così)
così perfettamente forte
fragile, mia rosa
grazie di vivermi (di prendermi così)
magari un giorno
forse un giorno tu diventerai mia sposa
grazie, grazie
grazie.

I Video di Blogo

Ghost, Vivi e lascia vivere – Vivimix