Adam Lambert lascia la RCA: non vuole fare un album di cover

Alcune diverse visioni tra la casa discografica e Adam Lambert hanno portato il cantante a lasciare la RCA

Adam-Lambert

Divorzio tra la RCA e Adam Lambert.

L'ex concorrente di American Idol ha, infatti, annunciato di aver lasciato definitivamente la sua casa discografica. La causa è da ricercarsi nelle diverse opinioni e punti di vista artistici. La RCA aveva intenzione di far pubblicare al cantante un album di cover ma lui stava già scrivendo il suo terzo disco e non era intenzionato a pubblicare un simile progetto

Il tutto era incentrato su una raccolta di reinterpretazioni di pezzi degli anni '80 ma lo stesso Lambert ha spiegato apertamente il suo punto di vista:

"Ci sono un sacco di grandi canzoni in quel decennio ma semplicemente il mio cuore non è nel fare un album di cover"

Adam sta già lavorando a pezzi inediti ed è quello che vuole continuare a portare avanti:

"Questa musica è dove è il mio cuore e penso che sia quello che i miei fan vogliano sentire"

Sembra che alla base ci sia anche una sorta di mancato entusiasmo per Trespassing, l'ultimo album dell'artista. I dirigenti della RCA sarebbero stato intenzionati a sostenere il cantante ma con un disco di cover, con l'opzione di poter scegliere le canzoni da inserire e avere anche un'opinione sulla copertina dell'album

Nei giorni scorsi, Adam ha confermato la sua presenza nella nuova serie di Glee, non solo come guest star ma con un ruolo più stabile all'interno del telefilm, funestato, nelle scorse ore, dalla morte di Cory Monteith

Trespassing è riuscito a raggiungere la prima posizione nella sua settimana di debutto (il primo artista apertamente gay ad aver ottenuto questo primato) ma ha poi perso sempre più quota nella Billboard 200. I tre singoli estratti, infine, non sono stati un successo nella classifica americana

  • shares
  • Mail