Mariah Carey in ospedale, spalla lussata sul set di #Beautiful

Una caduta accidentale sul set ha provocato la lussazione della spalla della cantante americana, costretta al ricovero e al riposo assoluto: il video del remix del nuovo singolo può aspettare.

Mariah Carey è stata trasportata d’urgenza in ospedale a New York dopo essere caduta sul set del video remix di #Beautiful, il singolo rilasciato assieme a Miguel che nella versione nuova sarà accomapgnato da una clip diretta dal marito della cantante, Nick Cannon.

Secondo quanto rivelato dalla portavoce della Carey, Cindi Berger, la cantante sarebbe inciampata sul set, cadendo malamente e riportando una lussazione della spalla; è stata ricoverata domenica sera al New York’s Hospital for Special Surgery, nell’Upper East Side, e i dottori si sono prodigati nel rimetterle a posto la dislocazione il prima possibile. Al momento Mariah Carey è a casa sua, sta bene e si riposa dopo l’incidente: ha confermato l’impegno preso ad esibirsi il 13 Luglio, quando a Central Park’s Great Lawn si terrà il concerto gratuito per le vittime dell’uragano Sandy, in associazione con la Major League di Baseball che organizza l’evento e ha precettato la cantante tra gli eventi della serata. La portavoce ha dichiarato che molto probabilmente Mariah Carey sarà costretta ad esibirsi in questa occasione con il braccio al collo, data la prognosi medica per la lussazione alla spalla che raccomanda riposo e niente sforzi per almeno quindici giorni.

Il nuovo videoclip del remix di #Beautiful con la regia di Nick Cannon è quindi in stand-by, ma continua la promozione del nuovo disco di Mariah CareyThe Art Of Letting Go, la cui uscita era già stata rimandata a data da destinarsi; per ora la cantante americana ha rilasciato la versione spagnola di #Beautiful, #Hermosa, accompagnata da un video girato a Capri sempre in compagnia di Miguel.

Chissà se dopo la maldestra caduta, che voci di corridoio presenti sul set dicono sia stata causata dalla scelta di camminare su tacchi troppo alti che l’hanno fatta inciampare, la pubblicazione del disco non slitti ulteriormente, per favorire la ripresa totale della salute di Mariah Carey e poi riprendere quando la cantante si sarà ristabilita completamente.

I Video di Soundsblog