Donatella Rettore: un nuovo disco a Natale 2007

copertina album figurineDonatella Rettore torna sulla linee di partenza più decisa che mai. La trasgressiva cantantautrice di Castelfranco Veneto ha raccontato qualche giorno fa a margine di una lunga intervista per Il Giornale l'ultima fase della sua carriera, rivelatasi a conti fatti piuttosto problematica. Tutto parte da una sua volontà di rilancio nella scena musicale, dopo i fausti degli anni '80 e un lento declino fatto da grandi soddisfazioni live, accostate però ad una crisi sul mercato discografico che l'ha resa un po' troppo inchiodata ai vecchi successi. Per un'artista eclettica e piena di idee come lei, non potersi riaffermare con nuova musica di certo non può che averla resa artisticamente insoddisfatta. Così decide di giocare il tutto per tutto avvicinandosi al mondo dei reality. Nel 2004, dopo aver rifiutato la partecipazione a "Music Farm", diventa concorrente dell'allora sperimentale "La Fattoria". Un'esperienza forte nella quale ha dimostrato, come lei stessa dichiara, "di essere ancora forte" e "di aver voglia di lottare".

Così nel 2005 incide l'album Figurine, sperando in un traino determinato dalla rinnovata fama mediatica. All'inizio questo prodotto di rilancio doveva essere pubblicato da una major, ma ha poi ripiegato su una produzione indipendente per evitare di essere "solo un numero". Una scelta rivelatasi infelice per la mancata promozione del disco, secondo ciò che afferma la Rettore, con tanto di causa legale ancora in atto. A due anni di distanza, ecco la notizia dell'uscita di un nuovo disco inedito, di un dvd e di un libro fotografico dal titolo "Figurine stralunate", prodotti che arriveranno nei negozi verso Natale 2007.

Nel frattempo le esibizioni live della memorabile interprete di "Kobra", "Lamette" e "Splendido Splendente" non si fermano fino ad ottobre, raggiungendo mete nazionali e straniere. Quest'anno infatti, il tour toccherà anche il Portogallo. A seguire un video storico di Donatella a "Vota la voce" del 1980 con il celebre "Kobra", con il quale ottenne il premio come voce femminile dell'anno e il secondo posto al Festivalbar. Vi consiglio inoltre di visitare anche il suo grazioso Myspace.

  • shares
  • Mail