Venice Music Awards 2007: è l’anno di Cristicchi e Zero Assoluto

E’andata in onda ieri sera su Rai Due (in differita…perchè la Rai è di tutto, di più!) la seconda edizione dei Venice Music Awards, i premi della musica italiana assegnati al pala Lido da una giuria di esperti composta dai maestri Beppe Vessicchio, Adriano Pennino, Fio Zanotti e dal direttore artistico, il discografico Elio Cipri,

di

E’andata in onda ieri sera su Rai Due (in differita…perchè la Rai è di tutto, di più!) la seconda edizione dei Venice Music Awards, i premi della musica italiana assegnati al pala Lido da una giuria di esperti composta dai maestri Beppe Vessicchio, Adriano Pennino, Fio Zanotti e dal direttore artistico, il discografico Elio Cipri, fra l’altro padre della cantante Syria. A condurre la serata Francesco Facchinetti già dj e Gaia De Laurentis. Una serata che ha confermato come questo sia decisamente l’anno di Simone Cristicchi, acclamatissimo con la sua “L’Italia Di Piero”, che noi avevamo già celebrato, e degli Zero Assoluto, che dopo aver fatto cassetta con l’album, venduto a prezzo ridotto (almeno qualcuno c’è ancora) si avviano a farla anche con il loro nuovo singolo.
Ecco tutti i premiati:

  • Miglior cantante donna: Irene Grandi
  • Miglior Voce: Mario Biondi
  • Rivelazione dell’anno: Zero Assoluto
  • Cinema e Musica: Beppe Fiorello, regista del video del brano “Il mutevole abitante del mio solito involucro” di Silvia Salemi (dico: ma che ha mangiato pesante, per dare questo titolo alla canzone del suo rientro?)
  • Originalità del progetto discografico: Umberto Tozzi e Marco Masini (???)
  • Miglior Video: “La mia isola” di Luca Carboni
  • Miglior band: Stadio (questa secondo me è la vera sorpresa: una band con 30 anni carriera alle spalle che batte tutte quelle emergenti è sintomo di costante grande qualità)
  • Miglior Artista: Tiromancino
  • Progetto discografico di qualità: Avion Travel
  • Premio RTL 102.5: Paolo Meneguzzi (no comment…)
  • Premio Sorrisi e Canzoni: Simone Cristicchi
  • Premio alla carriera (meditare: vuol dire che è ora di smetterla): Al Bano ed Amedeo Minghi (il “maestro”, come si fa chiamare dai suoi collaboratori)
  • Premio alla carriera per la valorizzazione della musica italiana nel mondo: Ennio Morricone

Nel seguito, guarda l’esibizione live degli Zero Assoluto al Festivalbar

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Italians Do It Better

Tutto su Italians Do It Better →