Public Enemy: in arrivo due nuovi album, “Most of my heroes still don’t appear on no stamp” e “The evil empire of everything”

Public Enemy: in arrivo due nuovi album, “Most of my heroes still don’t appear on no stamp” e “The evil empire of everything”

Questo 2012 sarà un anno intenso per l’hip-hop. Tornano, a distanza di cinque anni, i Public Enemy con ben due nuovi album. Si intitoleranno “Most of my heroes still don’t appear on no stamp” (frase contenuta nel brano “Fight The Power”) che sarà da prodotto da Gary G-Wiz e dovrebbe uscire in giugno e “The evil empire of everything” che dovrebbe arrivare nei negozi a settembre.

In un’intervista concessa a Billboard, Chuck D ha descritto i lavori come “due affermazioni concise unite nello stesso respiro” e ha colto l’occasione per promuovere “Operation Skidrow“: un live che i Public Enemy hanno voluto organizzare proprio nel malfamato e poverissimo sobborgo di Los Angeles con l’intento di raccogliere fondi per senzatetto e famiglie economicamente disagiate. Sentite come Chuck D ha introdotto alla stampa l’evento e poi guardatevi un video dell’esibizione a inizio post:

Quale altro può essere il mio ruolo? Il mio ruolo nell’hip-hop non è quello del magnate con lo yacht che guadagna trilioni. Non è quello il mo posto. Il mio posto è cercare di unire le persone e essere capace di trovare e portare alla ribalta una causa, renderla comprensibile, dire con la mia tutela, quello che loro vorrebbero, ma che hanno atteso per troppo tempo di poter dire da soli.

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →