Salutiamo il 2011 con Amy Winehouse

Il 2011 ormai sta volgendo al termine. Mentre sorseggiamo champagne e mangiamo ostriche (chi se le può permettere... c'è crisi!) non possiamo fare a meno dei bilanci di fine anno. Nel campo musicale, l'abbiamo detto più volte, il pensiero che torna subito alla mente riguarda la scomparsa di un genio, di un personaggio che a causa dei suoi demoni ha perso la vita lasciando un vuoto incolmabile nel panorama sonoro internazionale. Lo ricordiamo ancora una volta con una delle sue canzoni più belle. Ciao Amy! Ciao 2011!

  • shares
  • Mail