Sufjan Stevens: qualcosa di molto particolare

Per chi ancora non conoscesse Sufjan Stevens il mio invito è di recuperare il tempo perduto; qualcosa di molto particolare vi aspetta… Resterete imprigionati nella rete delle sue atmosfere, minimali e piene di poesia; la sua musica è un miscuglio di ballate acustiche ed atmosfere da musical. Confesso che è difficilissimo posizionare un artista poliedrico

Per chi ancora non conoscesse Sufjan Stevens il mio invito è di recuperare il tempo perduto; qualcosa di molto particolare vi aspetta…

Resterete imprigionati nella rete delle sue atmosfere, minimali e piene di poesia; la sua musica è un miscuglio di ballate acustiche ed atmosfere da musical. Confesso che è difficilissimo posizionare un artista poliedrico ed assolutamente fuori dagli schemi come il caro Sufjan, uno che lo scorso Natale ha pubblicato un disco di canzoni natalizie appunto e che nei concerti scherza col pubblico e racconta aneddoti esileranti.

In questi giorni, ad esempio, è impegnato nella scrittura del tema per un documentario dedicato a The Brooklyn-Queens Expressway (via | NME), tanto per ribadire la sua collocazione “trasversale”…

Di lui è famosa la coscienza cristiana, che lo ha spinto a trattare di temi religiosi nonchè a collaborare con varie istituzioni religiose americane. Ma veniamo al progetto principale di Sufjan: dedicare un album ad ogni stato americano.. per ora siamo a quota due, il disco che lo ha consacrato negli States infatti, Michigan del 2003 ed il successivo Illinois li trovate sul sito dell’ etichetta Asthmatic Kitty Records dove sono disponibili molti brani in MP3.

MP3 | Sister Winter
MP3 | Holland
MP3 | Year Of The Dog

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo

Ultime notizie su Sufjan Stevens

Tutto su Sufjan Stevens →