I cento migliori chitarristi rock di tutti i tempi secondo una giuria selezionata dal Rolling Stone

I cento migliori chitarristi rock di tutti i tempi secondo una giuria selezionata dal Rolling Stone


Dan Auerbach (dei Black Keys), Brian Bell (dei Weezer), Ritchie Blackmore (dei Deep Purple), Jerry Cantrell (degli Alice in Chains), Billy Corgan, Dave Davies (dei Kinks), Tom DeLonge (dei Blink-182), Kirk Hammett (dei Metallica), Albert Hammond Jr. (dei The Strokes): non siamo impazziti citando nomi a caso. Sono alcuni dei chitarristi che, insieme a qualificati editor e giornalisti, hanno votato l’ennesima classifica promossa dall’edizione statunitense del Rolling Stone.

L’avrete già letto nel titolo: i cento migliori chitarristi rock (e pop) di tutti i tempi. Una lista ambiziosa votata a stabilire chi siano stati i musicisti più influenti alle prese con quello che è probabilmente lo strumento che incarna lo spirito e determina la scrittura di un brano rock. Sono tanti. Anzi: tantissimi. Alcuni nomi noti, altri meno (e decisamente più interessanti). Le prime dieci posizioni però, sembrano ormai composte da una manciata di inamovibili.

Eddie Van Halen, B.B. King, Keith Richards, Jimmy Page, Eric Clapton e, in vetta – ci mancherebbe altro – Jimi Hendrix. Eppure vogliamo tentare una provocazione: chi pensate potrebbe scalzare questi mostri sacri? C’è qualcuno dei ‘nuovi arrivati’ che vorreste coraggiosamente accostare agli ‘intoccabili 10’ o siete tradizionalisti e pensate che siano inarrivabili? Ditecelo nei commenti.