X Factor: Bastard Sons of Dioniso: “Non volevamo fare il talent Show, ci ha cercati la Magnolia”

Dopo X Faxctor i Bastard Sons od Dioniso raccontano la loro esperienza prima del nuovo album Per non fermarsi mai


Vi ricordate i Bastard Sons Of Dioniso? Si erano piazzati al secondo posto nell’edizione del 2008 di X Factor. Poi, però, di loro si sono perse le tracce. Non hanno fatto boom nonostante una buona presenza musicale. Ma ora stanno per tornare con il loro nuovo album “Per non fermarsi mai”. E in questa occasione, hanno parlato della loro avventura televisiva. Loro, per esempio, non volevano nemmeno fare X Factor

“Non ci pensavamo neanche ad andarci. Ci ha cercato Magnolia dopo averci ascoltato su Myspace. Abbiamo detto sì e quindi ce la siamo cercata. Lì a X Factor ci hanno trattato come si tratta un prodotto tv. E la visibilità pazzesca ci ha spiazzato. Per fortuna tra noi tre siamo sempre andati d’accordo altrimenti eravamo fritti.”

Inoltre, da quel programma, non hanno guadagnato granchè nemmeno a livello di visibilità:

“Il novanta per cento di quel pubblico si è dimenticato di noi. Noi ci manteniamo suonando perché con il cd è già tanto se ci ripaghiamo le spese”

Chiuse le porte anche con Mara Maionchi e la casa discografica Sony:

“Giustamente a loro interessava un prodotto radiofonico. Tutto lecito. Ma non siamo capaci di farlo. E ce ne siamo andati”

Ammirate il coraggio di certe dichiarazioni o vi ‘infastidiscono’ dopo così tanto tempo dalla fine del talent show?