Serebro, rivelazione lesbo-chic ad Eurofestival 2007

Bravura o apparenza? A giudicare dalla canzone, più la seconda della prima, ma in fondo anche nella musica pop attuale, non ha molta importanza. Di sicuro, la bomba che si appresta a far scoppiare –musicalmente parlando – la Russia, rischia di avere un fragore ancora più forte di quello che hanno avuto qualche anno fa

di

Bravura o apparenza? A giudicare dalla canzone, più la seconda della prima, ma in fondo anche nella musica pop attuale, non ha molta importanza.

Di sicuro, la bomba che si appresta a far scoppiare –musicalmente parlando – la Russia, rischia di avere un fragore ancora più forte di quello che hanno avuto qualche anno fa le T.A.T.U. Il nuovo fenomeno che arriva col vento dell’Est si chiama Serebro (“argento”, in russo). Il gruppo è composto da tre ragazze poco più che ventenni, messe insieme da Max Fadeev, noto produttore di star musicali del posto.

Leggete il post per intero e vedete il video del loro ultimo successo.
E se per le T.A.T.U. la molla del successo è stato il bacio saffico galeotto, partito dal palco di Riga (Lettonia) nel 2003 e ripetuto in quelli di tutto il mondo, per Elena Temnikova, Olga Seryabkina e Marina Lizorkina, i motori della carriera sembrano già scritti: aspetto supersexy, movenze feline, voce poca o niente e un singolo d’esordio, Song#1, con un testo decisamente vietato ai minori e una musica molto americana, forse troppo per una band che viene dalla Russia.

Gli ingredienti per farne una girl band di successo ci sono tutti e nel nord Europa il singolo è già schizzato in vetta alle classifiche. Intanto, hanno cominciato con un terzo posto all’Eurofestival 2007, meglio di quanto fecero, alla stessa rassegna, le T.A.T.U, che finirono a centro plotone. E il loro singolo è già in rampa di lancio in tutto il nord Europa, con gli adolescenti che si strappano i capelli.

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →