Midlake – The Trials of Van Occupanther e video di Head Home

Ringrazierò per sempre chi mi ha fatto scoprire i Midlake, band texana che con l’ album The Trials of Van Occupanther ha riscosso enorme successo di critica, tanto da essere candidata a due Mojo Awards (miglior rivelazione e miglior album del 2006). C’ è molta America nel disco, le atmosfere richiamano gli anni 70, la

di

Ringrazierò per sempre chi mi ha fatto scoprire i Midlake, band texana che con l’ album The Trials of Van Occupanther ha riscosso enorme successo di critica, tanto da essere candidata a due Mojo Awards (miglior rivelazione e miglior album del 2006).

C’ è molta America nel disco, le atmosfere richiamano gli anni 70, la west coast e se dovessi citare alcuni riferimenti sarei ancora li: America (la band) e poi Simon & Garfunkel ma anche Grandaddy e Neil Young. Un gran bel disco, classico e intenso; ballate dove chitarra acustica e piano si inseguono e la voce cattura per profondità e classe (a tratti ricordano persino i Radiohead più intimisti).

Undici brani di assoluta qualità tanto che è difficile citarne alcuni; gia le prime tre canzoni diranno tutto, Roscoe, Bandits e Head Home sono la porta d’ ingresso, struggenti eppure leggere. Ecco questo è il termine migliore per descrivere il disco: leggero nonostante una grande ricchezza di temi e dolce, quasi sensuale. Qualcuno si ostina ad inserire i Midlake tra le indie band ma questo è pop/rock di assoluta qualità, non perdeteveli! Continua per il video di Head Home

Vi lascio segnalandovi il sito ufficiale della band e il loro MySpace, sotto il video di Head Home.

I Video di Soundsblog